Z-net Italy

La comunità znetitaly è costituita da persone interessate alla pratica di relazioni umane ispirate ai valori e ai principi della libertà, dell’equità, dell’uguaglianza nella diversità, della solidarietà, della non-violenza, dell’antifascismo, dell’autogestione, dell’equilibrio ecologico.znetitaly.altervista.org/

10.01.2015

Abolire le armi nucleari: passi utili e non molto utili

Abolire le armi nucleari: passi utili e non molto utili

Il mese scorso ha visto una  cascata di notizie sul fronte delle armi nucleari. Alla Conferenza di Vienna sull’Impatto Umanitario delle Armi Nucleari hanno partecipato 157  nazioni, compresi Stati Uniti e Regno Unito. Dopo la conferenza, la terza di una serie, l’Austria, paese ospitante, ha rilasciato una storica… »

10.01.2015

Tutto il 2015 riguarderà l’Iran, la Cina e la Russia

Tutto il 2015 riguarderà l’Iran, la Cina e la Russia

Allacciate le cinture: il 2015 sarà un vortice che contrapporrà la Cina, la Russia e l’Iran a quello che ho descritto come l’Impero del Caos. E quindi, sì, tutto riguarderà le ulteriori mosse verso l’integrazione dell’Eurasia dato che gli Stati Uniti stanno venendo progressivamente scalzati dall’Eurasia. »

10.01.2015

La vera politica dietro la guerra statunitense all’IS

La vera politica dietro la guerra statunitense all’IS

La guerra statunitense allo “Stato Islamico dell’Iraq e del Levante” o ISIL, noto anche come Stato Islamico dell’IS – il singolo maggiore sviluppo della politica estera statunitense nel corso del 2014 – continua a intrigare quelli che cercano la sua logica strategica. Ma la soluzione del puzzle sta… »

08.01.2015

Cosa accadrebbe se la Cpi incriminasse Netanyahu?

Cosa accadrebbe se la Cpi incriminasse Netanyahu?

Se la Corte  penale internazionale si occuperà delle azioni del governo israeliano  nei territori palestinesi occupati, potrebbe certo trovare determinati funzionari colpevoli di aver violato lo Statuto di Roma del 2002. L’Articolo 7 proibisce i “Crimini contro l’umanità” che sono crimini di guerra ripetuti sistematicamente. Tra… »

03.01.2015

Che cosa succederà se Syriza vincerà le elezioni in Grecia?

Che cosa succederà se Syriza vincerà le elezioni in Grecia?

di Lisa Mittendrein e Valentin Schwarz – 2 gennaio 2015 Con la Grecia prossima a rapide elezioni generali il 25 gennaio 2015 c’è una genuina prospettiva dell’ascesa al potere di un governo della sinistra radicale in un paese UE. Syriza, un partito nato da una coalizione di eurocomunisti, movimenti sociali… »

28.12.2014

Il 2014 in Palestina

Il 2014 in Palestina

In termini di perdite di vite umane, il 2014 è stato un anno orribile per i palestinesi, che ha superato gli orrori sia del 2008 che del 2009, quando una guerra di Israele contro la Striscia di Gaza aveva ucciso e ferito migliaia di persone. Mentre… »

28.12.2014

Namibia segregata: persiste la vecchia ideologia nazista

Namibia segregata: persiste la vecchia ideologia nazista

Difficilmente si troverà in Africa un luogo in cui le divisioni tra le “razze” e le classi sono esagerate in modo così grottesco come in Namibia. Ville, caffè e centri culturali lussuosi attorniano vecchie chiese tedesche, ma a sole poche miglia di distanza ci sono enormi baraccopoli prive… »

28.12.2014

Eritrea: ancora in piedi, ancora grande!

Eritrea: ancora in piedi, ancora grande!

Sanzioni, guerra psicologica, propaganda, finanziamenti all’opposizione, appoggio a vicini spesso ostili, l’occidente le ha tentate tutte per piegare l’Eritrea. Ma eccola qui, imbattuta e orgogliosa, che progredisce. Alcuni la definiscono la Cuba africana, o potrebbe essere chiamata anche il Vietnam africano ma la verità è che… »

27.12.2014

La nonviolenza e il messaggio perduto di Gesù

La nonviolenza e il messaggio perduto di Gesù

Belfast, 25 dicembre  2014 – Ho visitato di recente Assisi, la città natale di San Francesco e Santa Chiara, due grandi spiriti, le cui vite hanno ispirato noi e milioni di persone in tutto il mondo. San Francesco, un uomo di pace, e Santa Chiara, una… »

27.12.2014

Nuovi movimenti sociali sorgono in Bosnia-Erzegovina

Nuovi movimenti sociali sorgono in Bosnia-Erzegovina

Nuovi movimenti, assemblee e sindacati di base stanno sorgendo in Bosnia-Erzegovina. Altri paesi post-Jugoslavia sperimentano ritorni simili della sinistra. Che cosa sta succedendo in Bosnia-Erzegovina dieci mesi dopo la rivolta? Dopo i violenti tumulti del febbraio 2014 i cittadini della Bosnia hanno unitariamente indirizzato la loro… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.