Z-net Italy

La comunità znetitaly è costituita da persone interessate alla pratica di relazioni umane ispirate ai valori e ai principi della libertà, dell’equità, dell’uguaglianza nella diversità, della solidarietà, della non-violenza, dell’antifascismo, dell’autogestione, dell’equilibrio ecologico.znetitaly.altervista.org/

26.12.2015

‘Voglio che la mia storia venga ascoltata’

‘Voglio che la mia storia venga ascoltata’

Di Khalid Ahmad e Hakim Young Hakim Young incontra Khalid Ahmad che è sopravvissuto al bombardamento statunitense di un ospedale in Afghanistan. “Sono molto arrabbiato, ma non voglio nulla dalle forze armate degli Stati Uniti,” ha detto Khalid Ahmad, un farmacista di 20 anni che è sopravvissuto al bombardamento americano… »

14.11.2015

L’impero del caos

L’impero del caos

Di Noam Chomsky e C.J. Polychroniou La politica estera degli Stati Uniti  nel 21° secolo ha poco da offrire, se non una massiccia potenza militare. In effetti sono finiti i giorni in cui la potenza  militare poteva essere usata per ” ricreare il mondo a immagine dell’America.” Nell’era del dopo… »

06.09.2015

Se semini estrattivismo, raccoglierai violenza

Se semini estrattivismo, raccoglierai violenza

di Eduardo Gudynas Sta lentamente diventando evidente che l’attuale estrattivismo [l’economia basata sull’estrazione e l’esportazione delle risorse naturali come petrolio, gas e minerali] sta avanzando in un contesto di violenza crescente. Non è un’esagerazione: forme distinte di violenza vengono impiegate per imporre e proteggere l’estrattivismo, una situazione in cui si… »

17.07.2015

Le reti del baratto – Lezioni dall’Argentina per la Grecia

Le reti del baratto – Lezioni dall’Argentina per la Grecia

Di Marina Sitrin 16 luglio 2015 “Come è sopravvissuta l’Argentina alla crisi economica? “Stanno meglio adesso?” “Che cosa è successo alle acquisizioni di fabbriche?” “Milioni di persone hanno realmente partecipato alla rete di baratto? Hanno davvero inventato nuovo denaro?” Queste sono alcune delle molte domande che mi sono state rivolte… »

12.07.2015

Il Laos dopo le bombe

Il Laos dopo le bombe

Di Brett S. Morris Nell’aprile 2012, Nengyong Yang, un agricoltore del Laos, stava tagliando un albero nel suo campo, in preparazione alla semina del granturco.  Mentre  stava  tagliandolo con l’accetta, una bomba incastrata nel tronco dell’albero gli esplose in faccia. Nengyong è sopravvissuto ma ha perduto la vista e la… »

06.06.2015

Alexis Tsipras, l’Europa a un bivio

Alexis Tsipras, l’Europa a un bivio

di Alexis Tsipras – 3 giugno 2015 – Le Monde Il 25 dello scorso gennaio il popolo greco ha preso una decisione coraggiosa. Ha osato sfidare la via a senso unico della dura austerità dei Memorandum e cercare un nuovo accordo. Un nuovo accordo che manterrà il nostro paese nell’euro,… »

05.02.2015

Venezuela: il colpo di stato in tempo reale

Venezuela: il colpo di stato in tempo reale

In Venezuela c’è in corso un colpo di stato. I pezzi si stanno sistemando come in un brutto film sulla CIA. A ogni punto di svolta viene rivelato un nuovo traditore, viene fuori un tradimento, pieno di promesse di rivelare la prova inconfutabile che giustificherà ciò che è… »

24.01.2015

Che cosa è in gioco nelle elezioni greche?

Che cosa è in gioco nelle elezioni greche?

di Chris Spannos E’ difficile esagerare l’importanza delle elezioni greche del 25 gennaio. Un’austerità economica fuori controllo ha lasciato tre milioni di greci privi di copertura sanitaria, una mortalità infantile alle stelle e un aumento dei suicidi. In gioco ci sono nientemeno che i mezzi di sussistenza del popolo greco. »

20.01.2015

Rojava: dichiarazione della delegazione accademica in visita

Rojava: dichiarazione della delegazione accademica in visita

Di vari autori 17 gennaio 2015 La battaglia per Kobani, iniziata nell’estate 2014, ha portato all’attenzione del mondo l’opposizione curda alle brutali forze che si definiscono Stato Islamico (IS o ISIS). Contrariamente alle aspettative di molti, le forze di difesa sono riuscite a respingere gli attacchi, non soltanto dell’IS, ma… »

17.01.2015

La guerra genera guerra: non si tratta dell’Islam

La guerra genera guerra: non si tratta dell’Islam

Non si tratta dell’Islam, anche se i media e i militanti che attaccano gli obiettivi occidentali dicono questo. In effetti non è si è mai trattato di questo. Ma è stato importante per molte persone  fondere la politica con la religione, in parte perché  è comodo e auto-convalidante. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.