Javier Tolcachier

Javier Tolcachier, argentino, umanista da lungo tempo, è ricercatore dal Centro Mondiale di Studi Umanisti; analizza per Pressenza i fatti dell'America Latina. Ha scritto numerosi saggi sulla situazione mondiale, sulla storia latinoamericana, sulla Cina. javiertolcachier@disroot.org Twitter: @jtolcachier

La sanità in America Latina e nei Caraibi

La Giornata Mondiale della Sanità si celebra ogni 7 aprile. Approfittiamo di questa data nel nostro micro programma radiofonico settimanale “Regional y Popular” per dare un breve sguardo al tema della sanità nei popoli dell’America Latina e dei Caraibi. La…

La metà più uno o il governo delle corporazioni

Boca Juniors è un club molto conosciuto per i successi della sua squadra di calcio e per la fama mondiale di qualche giocatore – come Maradona, Riquelme o Tévez – che ha indossato la sua maglia. I tifosi di questo…

Ballottaggio in Argentina: ha vinto lo spavento. E non è stata una magia

Oggi è arrivato al suo provvisorio finale un circolo virtuoso nella sfera politica argentina. Ha trionfato un’opposizione che ha fatto suo un antico motto peronista: “Tutti uniti trionferemo”. Ripetuto fino allo sfinimento, anche se rinnovato in versione neoliberista, l’intercalare “insieme”…

Sviluppo Sostenibile: il disarmo deve essere l’obiettivo numero uno

Dal 25 al 27 settembre si è tenuto a New York il vertice delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile 2015. L’organismo ha stabilito lì la nuova agenda che rimpiazzerà gli 8 Obiettivi dello Sviluppo del Millennio – progettati per essere…

Articolare la Comunicazione per l’Integrazione della regione latino americana e caraibica

Condivido con i lettori di Pressenza l’intervento che ho fatto il 21 luglio nell’ambito della riunione dei media popolari che costruiscono la Patria Grande organizzato dal Foro comunicazione per l’integrazione di Nuestra America, nella sede di CIESPAL a Quito, Ecuador,…

Umanizzare un mondo in crisi

Nelle ultime settimane prominenti analisti e figure politiche hanno lanciato ammonimenti sul pericolo imminente di una guerra internazionale su grande scala, che avrebbe come protagonisti centrali potenze dotate di un arsenale nucleare. Se tale scontro avvenisse e arrivasse al punto…

Un mondo nonviolento è possibile

Esattamente trentatré anni fa, Silo[1], di fronte a un attento e gioioso pubblico al Palazzo dello Sport di Madrid, affermava: “…senza fede interna c’è paura, la paura produce sofferenza, la sofferenza produce violenza, la violenza produce distruzione; pertanto la fede…

Il vero conflitto

Sono morti quattro adolescenti. Uno di loro era palestinese, gli altri tre israeliani. Tutti coetanei, all’inizio della vita. Conosciamo i loro volti, ma di quelli di migliaia di altri, in Palestina, Siria, Iraq o Libia, in Cambogia, Nicaragua, Guatemala, Vietnam,…

Intenzioni incrociate

La libertà di accedere all’informazione è a volte quasi altretttanto imbarazzante quanto la censura, il divieto di esprimersi o la deformazione e il metter a tacere a cui ci hanno abituato i mezzi del potere. O il potere di certi…

Giornata di forte azione mondiale contro Monsanto

In circa quattrocento città del mondo, e all’interno di una cornice di nuova sensibilità che chiede a gran voce un cambio di rotta planetario, si realizzerà questa settimana (25M) una protesta globale contro le attività della multinazionale Monsanto. Difensori dell’ambiente,…

1 2 3 4