Campagna di protesta: la responsabilità di proteggere il Myanmar

04.04.2021 - Pressenza Berlin

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Portoghese, Greco

Campagna di protesta: la responsabilità di proteggere il Myanmar
(Foto di https://www.facebook.com/anita2089/)

Un’iniziativa umanista internazionale chiama alla solidarietà con il popolo del Myanmar e chiede di sostenere e diffondere la campagna di protesta contro la violenza del regime militare in quel Paese.

Cari amici umanisti!

Vi chiediamo di partecipare, come individui o gruppi, alla campagna di lettere di protesta contro la violenza del regime militare in Myanmar e di diffondere la campagna il più possibile.

Chiediamo alle organizzazioni e alle iniziative umaniste di unirsi a questa campagna e di farla propria.

Qui di seguito trovate una bozza di lettera. Leggetela, adottatela, cambiatela, ma firmatela e inviatela – preferibilmente per posta – al più vicino consolato  o ambasciata del Myanmar.

Inoltre, possiamo assicurarvi che la maggior parte dei cittadini del Myanmar nella vostra città o nel vostro Paese saranno felici di essere contattati, sostenuti e aiutati ad amplificare i loro sforzi di protesta rimasti finora inascoltati.

Campagna umanista per i diritti umani in Myanmar

Claus Kiaer (Copenhagen/Danimarca): the.slow.life.style@gmail.com

Luz Jahnen (Colonia/Germania): luzgerm@yahoo.de


Al regime militare

nella Repubblica dell’Unione di Myanmar

All’attenzione dell’Ambasciata

Come cittadini del nostro mondo comune e come umanisti che difendono i diritti umani sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che rifiutano ogni forma di violenza e si battono per i diritti democratici di tutte le persone, chiediamo a voi:

Smettete di terrorizzare il popolo del Myanmar!

Rispettate l’espressione pacifica del popolo nelle strade e nei media!

Fermate l’omicidio, la tortura e tutte le altre violenze contro la popolazione!

Restituite al Myanmar il governo democraticamente eletto!

Cominciate a pensare, a sentire e ad agire: le vostre sorelle e i vostri fratelli sono il popolo del Myanmar, e sono anche nostre sorelle e nostri fratelli!

Basta con la violenza! Immediatamente!

(firma)

Categorie: Asia, Comunicati Stampa, Diritti Umani, Nonviolenza, Pace e Disarmo
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.