Siria – Idlib, attentato contro il convoglio dell’esercito turco

27.05.2020 - Murat Cinar

Siria – Idlib, attentato contro il convoglio dell’esercito turco

Diverse agenzie hanno riportato la notizia di un attentato avvenuto nel nord della Siria, in zona Idlib. Secondo i primi dati risultano esserci numerosi feriti anche in condizioni gravi.

Secondo il quotidiano nazionale, Cumhuriyet, si tratta di un attentato avvenuto lungo l’autostrada M4 e l’esplosione è dovuta a una bomba di produzione artigianale. La zona è da tempo sotto il controllo di diverse organizzazioni terroristiche e da alcuni mesi è presente l’esercito della Repubblica di Turchia in modo massiccio.

Il portale di notizie Arti Gerçek invece ha diffuso, presso il suo canale Youtube, le presunte immagini dell’attentato, condivise anche dal giornalista siriano Anas Al Maarawi.

Secondo Arti Gerçek i soldati feriti sono stati già trasferiti negli ospedali presso la località di Reyhanli in Turchia e una serie di elicotteri turchi sono entrati sul territorio siriano. Finora, Ankara, non ha fatto nessuna dichiarazione ufficiale.

Il 27 febbraio del 2020, sempre in Siria, località Idlib, a causa di un attentato erano morti al meno 33 soldati turchi. Alcune fonti parlavano di un numero molto più grande che potrebbe salire fino a 60 soldati.

 

 

Categorie: Internazionale, Medio Oriente, Pace e Disarmo
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.