Regno Unito, iniziano le udienze per l’estradizione di Julian Assange

25.02.2020 - Democracy Now!

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Francese, Greco

Regno Unito, iniziano le udienze per l’estradizione di Julian Assange
(Foto di Democracy Now!)

Un tribunale britannico ha iniziato a deliberare sulla possibile estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti, dove deve affrontare accuse di spionaggio e fino a 175 anni di carcere per il suo ruolo nella pubblicazione di documenti classificati che denunciano i crimini di guerra degli Stati Uniti in Iraq e Afghanistan. Una folla di sostenitori, tra cui il co-fondatore dei Pink Floyd Roger Waters e la stilista Vivienne Westwood, si è radunata nel centro di Londra per chiedere il suo rilascio.

“WikiLeaks ha pubblicato prove di crimini di guerra, violazioni dei diritti umani e corruzione in tutto il mondo” ha dichiarato l’avvocato di Assange, Jennifer Robinson. “E’ per questo che Julian Assange si trova in un carcere di massima sicurezza e rischia 175 anni di carcere negli Stati Uniti. Come avete sentito oggi, questo caso è un abuso di procedura. È un abuso e un processo politico”.

Un verdetto sul caso di estradizione di Assange non arriverà prima di  quest’estate.

 

 

 

Categorie: Cultura e Media, Diritti Umani, Europa, Nord America
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.