Vicini di Casa: Viaggi e frontiere nel Mediterraneo

26.11.2018 - Redazione Italia

Vicini di Casa: Viaggi e frontiere nel Mediterraneo

Giovedì 29 novembre, ore 21

Sala Cervi, via Volontari della Libertà, Canegrate

Nel Mediterraneo e alle frontiere dell’Europa si continua a morire, ma non ci sono più ne testimoni ne salvataggi. Qual è la sorte dei migranti bloccati in Libia? Cos’è il processo di esternalizzazione delle frontiere attualmente in atto da parte dell’Unione Europea?

Ne parliamo con Edda Pando di “Milano senza Frontiere”, rete promotrice a Milano della “Marcia per i Nuovi Desaparecidos” e del sito missingattheborders.org, che raccoglie le testimonianze delle famiglie, che chiedono verità e giustizia per i propri figli scomparsi nel viaggio migratorio e con Benedetta Collini, volontaria di “Sos Mediteranee”, ONG impegnata nel Mediterraneo centrale con la nave Aquarius. Una testimonianza diretta, di come avvengono le operazioni di ricerca e salvataggio delle persone in difficoltà, ma anche dell’intensa campagna di criminalizzazione in atto verso le organizzazioni umanitarie che si occupano di salvare vite umane.

Ingresso libero

Associazioni Gulliver e Nabad onlus-Spazio Mondi Migranti

 

Categorie: Africa, Diritti Umani, Europa
Tags: , , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.