Lancio ufficiale della 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza a Madrid

09.11.2018 - Tony Robinson

Quest'articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Greco

Lancio ufficiale della 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza a Madrid
(Foto di Juan Carlos Marín)

Il lancio ufficiale della seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza si è svolto a Madrid il 7 novembre 2018, durante il secondo Forum Mondiale sulla Violenza Urbana e l’Educazione alla convivenza e alla pace.

La seconda Marcia Mondiale, promossa e coordinata dall’associazione umanista internazionale Mondo senza Guerre e senza Violenza, inizierà 10 anni dopo la prima Marcia Mondiale, il 2 ottobre 2019, e terminerà l’8 marzo 2020, dopo 158 giorni di circumnavigazione del mondo, con inizio e fine nella capitale spagnola.  Il 2 ottobre è la Giornata Internazionale della Nonviolenza e l’8 marzo è la Giornata Internazionale della Donna.

L’evento di lancio è stato presentato dal coordinatore della marcia, Rafael de la Rubia e ha contato sulla presenza di Beatrice Fihn (direttore esecutivo di ICAN), Pedro Arrojo (deputato spagnolo), Josep Mayoral i Antigas (sindaco di Granollers e vicepresidente di Mayors for Peace), Carmen Magallón Portoles (presidente di WILPF, Spagna), dell’attore Alberto Ammann, dei membri dell’equipe base e degli organizzatori della prima marcia mondiale che stanno lavorando per promuovere questa seconda edizione.

L’obiettivo principale della Marcia Mondiale questa volta è il problema delle armi nucleari; si lavorerà per aiutare ICAN a raggiungere l’entrata in vigore del Trattato sulla proibizione delle armi nucleari entro la fine della Marcia, l’8 marzo 2020.

Inoltre la Marcia punta a eliminare la fame e la discriminazione, promuovere la cittadinanza globale, combattere il cambiamento climatico e la distruzione ambientale, riformare le Nazioni Unite – in particolare il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite – e lavora per promuovere una cultura di “pace, nonviolenza, dialogo e solidarietà”.

La Marcia si propone di ispirare un’ondata di azioni sociali che faranno il giro del mondo, portando la gente ovunque a intraprendere azioni per la pace e la nonviolenza, adattate a qualsiasi situazione locale.

Gli organizzatori hanno presentato la formazione di simboli umani di pace e nonviolenza come un metodo collaudato per mobilitare le persone, specialmente bambini e giovani, in azioni su larga scala.  Negli ultimi due anni, si stima che fino a 40.000 ragazzi in età scolare abbiano partecipato a tali azioni.  Marce, concerti, conferenze e forum sono altre attività previste durante la seconda marcia mondiale.

 

 

 

 

Categorie: Internazionale, Nonviolenza, Pace e Disarmo
Tags: , , , , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.