Acqua pubblica. Nuovo governo, quo vadis? 

31.07.2018 - Riccardo Petrella

Acqua pubblica. Nuovo governo, quo vadis? 
L’acqua pubblica era stata vantata come un impegno forte, determinante, a dimostrazione del fatto che il nuovo governo sarebbe stato  “‘il governo del camabiamento” . Per il momento, solo  la Lega sta andando a tutto vapore (scelleratamente) sul tema dei migranti, in nome di tutto il governo, nella direzione del cambiamento verso nuove e vecchie barbarie.

Sabato scorso è stato celebrato (ma da chi?) l’ottavo anniversario della risoluzione dell’ONU del 28 luglio 2010 con la quale l’accesso all’acqua è stato dichiarato un diritto umano universale. E, quindi, è stato introdotto l’obbligo, anch’esso universale, da parte degli Stati di prendere tutte le misure necessarie ed indispensabili per la sua concretizzazione. Ora, il carattere dell’acqua come bene comune di responsabilità pubblica governato da istituzioni pubblche elette e partecipate è una condizione fondamentale della reale concretizzazione del diritto.

A che punto è il governo? E’ certo un fatto positivo che il presidente della Camera Fico (M5S) abbia espresso con forza il 28 luglio il suo sostegno in favore della ricalendarizzazione del progetto di legge sull’acqua deposto nella precedente legislatura (nel marzo 2018). Ma il presidente della Camera non è il governo.

Speriamo che all’acqua pubblica italiana non succederà ciò che gli è accaduto in Puglia (Vendola e Emiliano imperanti) e a Roma (ACEA ancora imperante), per non menzionare tante altre situazioni locali. La stragrande maggioranza degli italiani è realmente e convintamente in favore dell’acqua pubblica. Al Vice Premier Di Maio  domandiamo di rispettare fedelmente ed integralmente, con atti e disposizioni reali,  il principio della stella “acqua pubblica” fondata sui diritti umani mandati a picco, nel giro di poche settimane, dal  suo collega l’altro Vice Premier.

Categorie: Ecologia ed Ambiente, Europa, Opinioni
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.