Il Messico presenta la ratifica del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari all’Onu

17.01.2018 - New York - Redazione Italia

Il Messico presenta la ratifica del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari all’Onu
(Foto di ICAN)

Ieri, 16 gennaio, presso la sede delle Nazioni Unite all’ONU  Miguel Ruiz-Cabañas, vice ministro per gli affari multilaterali e diritti umani, e il rappresentante permanente del Messico presso le Nazioni Unite,  Juan José Gómez Camacho hanno presentato ufficialmente la ratifica del loro paese al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari.

Hector Guerra, militante di ICAN per il Centroamerica e i Caraibi ha dichiarato: “”La ratifica del Messico non sarebbe potuta arrivare in un momento migliore, dopo il falso allarme nucleare alle Hawaii. La minaccia nucleare è reale come sempre, tuttavia, il movimento per il  disarmo umanitario avanza e avanzano le azioni per arrivare alla proibizione delle armi nucleari;  il Messico segue la linea aperta dalla Guyana e fa sperare nelle firme di altri paesi della nostra regione.

Il Trattato di Proibizione delle Armi nucleari conta ora su 4 delle 50 ratifiche necessarie per entrare in vigore; è stato già firmato da 56 paesi dopo la sua approvazione nel luglio del 2016 all’ONU.

Categorie: Internazionale, Nord America, Pace e Disarmo, Questioni internazionali
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.