A Roma il Premio Italia diritti umani 2016

11.10.2016 - Redazione Italia

A Roma il Premio Italia diritti umani 2016
(Foto di www.flipnews.org elab Pressenza)

Si svolgerà a Roma il 16 di Ottobre, nell’Aula Magna della facoltà valdese di teologia, Via Pietro Cossa 40 (piazza Cavour), la premiazione del “Premio Italia diritti umani 2016”, dedicata alla memoria dell’ex Vice-presidente della Free Lance International Press Antonio Russo.

Il Premio Italia Diritti Umani nasce dall’esigenza da parte delle associazioni coinvolte di voler dare un giusto  riconoscimento a coloro che, per la loro attività, si sono distinti nel campo dei diritti umani. In un mondo in cui il profitto sembra essere lo scopo ultimo di ogni intento, bisogna sostenere chi lotta veramente, sacrificando spesso gran  parte (o del tutto) la propria esistenza per aiutare il prossimo.

I Mass Media spesso non prestano la dovuta attenzione al tema dei diritti umani, se non in maniera superficiale. È giunto quindi il momento, non solo di dare un giusto riconoscimento a chi lotta per la difesa dei più deboli, ma anche di parlare su come possano essere tutelati meglio questi diritti che, anche in paesi come l’Italia oltre che all’estero, sono sistematicamente violati, soprattutto nei confronti dei più deboli.

Il premio è organizzato da Free Lance International Press in collaborazione con – Amnesty International – sezione italiana e Cittanet.

Programma

Moderatrice e presentatrice del premio: Neria De Giovanni, Free Lance International Press, Presidente dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari.

Interventi

Ore 16.00 – Appunti di navigazione: i media alternativi, tra la stampa main-stream e i social.
Francesco Piro – Free Lance International Press
Ore 16.10 – La comunicazione responsabile. Perché ogni ingiustizia ci riguarda
Paola Nigrelli – Amnesty International Italia
Ore 16.20 – GLOCAL – reinventare il giornalismo per una informazione libera e di comunità
Antonio Cilli, Cittanet founder
Ore 16.30 – L’informazione solidale. Solidarietà e media al tempo della crisi globale
Alberto Palladino – Free Lance International Press
Ore 16.40 – Giornalismo investigativo in Italia tra passato e presente
Emiliano Caruso – Free Lance International Press

Buffet ore 16.50

Ore 17.05 – L’associazione Artisti civili presenta un estratto da “Io so, so di non sapere più nulla”

“Io so di non sapere più nulla” afferma l’anziano professor Achille-o M. alla sua ultima lectio magistralis prima di andarsene volontariamente in pensione, il docente affiderà ai suoi cari studenti un compito prezioso: rileggere il diario  delle proprie vite per comprendere quali menzogne hanno involontariamente contribuito a diffondere e di quali sono  stati incolpevoli vittime nella selva oscura dell’informazione. E sarà lui il primo a farlo, pubblicamente. di e con Ferdinando Maddaloni

Premiazione

ore 17.25 – Consegnano i premi e leggono le motivazioni gli attori: Rita Gianini, Fabiola Di Gianfilippo, Michele Bevilacqua, Giancarlo Brancale

Riceveranno il Premio Italia diritti umani 2016:

L’attore  Ferdinando Maddaloni
L’associazione SAL
L’agenzia di stampa PRESSENZA

Menzione speciale per Renato Bonanni

Donate opere degli artisti:  Heidi Fosli, Denise Gagliardi, Sergio Quarra, Mustafa Suleman

Categorie: Comunicati Stampa, Cultura e Media, Diritti Umani, Europa
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 10.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.