#notriv: le iniziative contro il bavaglio in rete e fuori

10.04.2016 - Redazione Italia

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

#notriv: le iniziative contro il bavaglio in rete e fuori
(Foto di Greenpeace Italia)

I dati dell’AGCOM parlano di dati risibili relativi all’informazione sul referendum. Secondo quanto denunciano i Verdi Bonelli e Mascia, in sciopero della fame da 5 giorni, dal 31 marzo al 3 aprile, il TG1  ha dedicato alle ragioni del si e del no 55 secondi di media giornaliera.

Di fronte a questa ondata di disinformazione che non pare conoscere differenze significative tra pubblico e privato si moltiplicano le iniziative sui social e il passaparola; oltre che i tradizionali volantinaggi, attacchinaggi, dibettiti e quant’altro.

Su youtube  la cratività coinvolge videisti, comici, partiti politici, creativi: basta battere #notriv e si trovano video corti e lunghi che le persone scaricano e rinviano per tutti i mezzi social possibili e immaginabili.

Ovviamente il tema decisivo, come al solito, è il quorum, passo essenziale della battaglia che, con varie colorazioni e motivazioni unisce tutti coloro che invitano a votare e a votare SI’.

Dalla salvaguardia del mare alla battaglia per le  energie alternative il fronte del SI’, dalla base, tesse la sua rete per stupire e preoccupare i potenti, come recentemente per i referendum sull’acqua.

Categorie: Ecologia ed Ambiente, Europa
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 14.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.