America Centrale

15.03.2020

Honduras: quattro anni dopo, l’omicidio di Berta Cáceres è ancora impunito

Honduras: quattro anni dopo, l’omicidio di Berta Cáceres è ancora impunito

Quattro anni dopo l’assassinio di Berta Cáceres, diverse organizzazioni nazionali e internazionali si sono riunite al centro di formazione Utopia, la sede del Copinh (Consiglio civico delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras) a La Esperanza, Intibucá, per chiedere giustizia per la leader indigena. “Vogliamo continuare ad approfondire la lotta di… »

28.02.2020

Usa, Corte d’appello federale blocca il programma “Rimani in Messico”

Usa, Corte d’appello federale blocca il programma “Rimani in Messico”

Una delle più odiose politiche adottate dall’amministrazione Trump, la cosiddetta “Rimani in Messico” ufficialmente nota con l’asettica denominazione “Protocolli per la protezione dei migranti”, è stata bloccata il 28 febbraio da una sentenza della Corte d’appello del IX circuito federale. Sulla base di quella politica, dal gennaio 2019 decine di… »

07.02.2020

Il Belize ha firmato il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il Belize ha firmato il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

Il 6 febbraio, il Belize è diventato l’81° paese a firmare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari – un accordo globale di riferimento che mette fuori legge le armi nucleari in modo completo e stabilisce un quadro giuridico per la loro totale eliminazione. Il Belize ha partecipato ai negoziati… »

28.01.2020

Il potere delle madri

Il potere delle madri

Nessun dolore è più lancinante e personale di quello di una madre che perde un figlio. Le donne centroamericane (e, in misura molto diversa, gli altri familiari) della Carovana delle madri dei migranti desaparecidos credono profondamente nel potere di ritrovarli. In quindici anni è già accaduto 315 volte. Quel potere, però, non… »

13.01.2020

Fiammetta Cappellini (AVSI): Haiti, 10 anni dopo il terremoto la situazione è ancora molto grave

Fiammetta Cappellini (AVSI): Haiti, 10 anni dopo il terremoto la situazione è ancora molto grave

Era il 12 gennaio 2010 quando un terribile terremoto di magnitudo 7.0 colpì gravemente la Repubblica di Haiti, provocando oltre 220mila morti, 1.5 milioni di sfollati e il collasso di oltre 300mila edifici. Da allora sono passati 10 anni ma la situazione è ancora molto critica. Nel tempo si sono… »

20.12.2019

La voce dei senza voce. Racconti dei migranti del Centroamerica

La voce dei senza voce. Racconti dei migranti del Centroamerica

Quest’anno la Casa del peregrino migrante di Huichapan, di cui si è parlato nello scorso articolo, ha aperto le braccia a circa 10.000 migranti, offrendo quella stessa empatia e solidarietà con cui è stata costruita. Bambini, giovani madri, ragazzini e adulti denunciano con la loro presenza l’ingiustizia di questo… »

17.12.2019

La Casa del Peregrino Migrante di Huichapan, in Messico: un esempio di umanità

La Casa del Peregrino Migrante di Huichapan, in Messico: un esempio di umanità

Tredici anni fa nella cittadina di Huichapan un’anziana coppia di contadini Otomì (popolazione indigena dello stato messicano di Hidalgo) si rese conto che gruppi di persone dormivano ammucchiati accanto ai binari ferroviari per difendersi dal freddo pungente della Valle del Mezquital. Notte dopo notte i gruppi cambiavano, ma l’anziana coppia… »

16.12.2019

Chiapas, le conseguenze drammatiche del cambiamento climatico

Chiapas, le conseguenze drammatiche del cambiamento climatico

Dal 2015 ho avuto e continuo ad avere l’onore e il piacere di poter imparare dalla cultura Tzeltal, in cui negli articoli precedenti (Alla riscoperta della cultura Maya Tzeltal) stata abbozzata la parte socio-culturale. Parte della popolazione indigena di Altamirano e di alcune comunità di villaggi rurali mi ha concesso… »

13.12.2019

Il razzismo della stampa rende invisibili le proteste ad Haiti

Il razzismo della stampa rende invisibili le proteste ad Haiti

Secondo Lautaro Rivara, la comunità internazionale non vuole riconoscere la propria responsabilità nella crisi del paese caraibico. L’America Latina sta vivendo un nuovo ciclo di proteste in paesi come Haiti, Cile ed Ecuador. Le richieste dei manifestanti, sebbene legate alla situazione specifica di ciascuno dei paesi, mettono in discussione i… »

03.12.2019

Honduras, mezzo secolo di carcere per gli assassini di Berta Cáceres. Ora i mandanti

Honduras, mezzo secolo di carcere per gli assassini di Berta Cáceres. Ora i mandanti

Il 3 dicembre un tribunale dell’Honduras ha condannato a 50 anni di carcere gli assassini dell’attivista per l’ambiente Berta Cáceres, uccisa nel 2016 per aver guidato la campagna contro l’Agua Zarca, un devastante progetto di diga idroelettrica che avrebbe inondato i territori del popolo Lenca. Quattro imputati, identificati come gli… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.