Yemen

08.11.2018

Sit in davanti al Quirinale: “basta bombe saudite sullo Yemen”

Sit in davanti al Quirinale: “basta bombe saudite sullo Yemen”

Un nutrito gruppo di pacifisti sardi ha cercato ieri di consegnare una lettera al Presidente della Repubblica e di fare un sit-in contro il fatto che bombe prodotte dalla RWN in Sardegna continuano ad essere vendute all’Arabia Saudita che le usa per bombardare in Yemen, colpendo i civili e riducendo… »

07.11.2018

Yemen: aumentano i feriti di guerra nelle strutture di MSF a seguito dell’intensificazione degli scontri nel Paese

Yemen: aumentano i feriti di guerra nelle strutture di MSF a seguito dell’intensificazione degli scontri nel Paese

Mentre in tutto lo Yemen il conflitto si intensifica su diverse linee del fronte, aumentano i feriti di guerra nelle strutture gestite da Medici Senza Frontiere nei Governatorati di Hodeidah, Hajjah, Aden, Saada e Taiz. A Hodeidah, il 1° novembre, è stata lanciata un’importante offensiva da parte delle forze fedeli… »

04.11.2018

I pacifisti ricordano i cento anni dell’#inutilestrage con manifestazioni in tutta italia

I pacifisti ricordano i cento anni dell’#inutilestrage con manifestazioni in tutta italia

Su invito dei movimenti nazionali pacifisti e nonviolenti e per iniziativa dei gruppi e comitati locali anche quest’anno si è celebrato il 4 novembre pacifista in ricordo dell’#inutile strage. Con particolare vigore dato il perdurare di numerose guerre in cui è coinvolta anche l’Italia a vario titolo, sia come esercito… »

03.11.2018

Amnesty al Consiglio ONU sui Diritti Umani a proposito dell’Arabia Saudita

Amnesty al Consiglio ONU sui Diritti Umani a proposito dell’Arabia Saudita

In vista dell’Esame periodico universale cui lunedì 5 novembre il Consiglio Onu dei diritti umani sottoporrà l’Arabia Saudita, Amnesty International ha ammonito i 193 stati membri delle Nazioni Unite che in quell’occasione la loro credibilità verrà messa in gioco. “Gli stati membri delle Nazioni Unite devono rompere il loro assordante… »

01.11.2018

Sit-in davanti al Quirinale per fermare le bombe prodotte in Sardegna che bombardano lo Yemen

Sit-in davanti al Quirinale per fermare le bombe prodotte in Sardegna che bombardano lo Yemen

Noi Sardi, mercoledì 7 novembre ore 11.00, davanti al Quirinale a Roma. Lo Stato Italiano  complice nel massacro del Popolo Civile Yemenita, con produzione ed esportazione all’Arabia Saudita delle Bombe Sarde RWM di Domusnovas”. Caro Presidente Mattarella, Noi Sardi, Donne e Uomini del Popolo Sardo, ci sentiamo obbligati a non… »

21.10.2018

Mameli (CSS): “c’è lavoro e lavoro, riconvertire fabbriche bombe e industrie inquinanti”

Mameli (CSS): “c’è lavoro e lavoro, riconvertire fabbriche bombe e industrie inquinanti”

“C’è lavoro e lavoro. Le fabbriche che producono strumenti di morte come le bombe e quelle che, nell’avvelenare l’ambiente, mettono a repentaglio la salute umana non creano un’occupazione accettabile”. Lo afferma Marco Mameli, membro della segreteria della Confederatzione Sindacale Sarda (CSS) presente alla XVII edizione della Marcia… »

16.10.2018

“Basta bombe, fermiamo il conflitto e la crisi umanitaria in Yemen”

“Basta bombe, fermiamo il conflitto e la crisi umanitaria in Yemen”

Audite oggi alla Camera dei Deputati le organizzazioni della società civile italiana che da tempo si occupano della drammatica situazione Yemenita   Si è svolta oggi, davanti alla Commissione Esteri della Camera dei Deputati, un’audizione informale di esperti della società civile… »

25.09.2018

Politici, armaioli e banchieri italiani: tutti e sempre in ginocchio dai re Saud (e dagli altri petrogolfisti)

Politici, armaioli e banchieri italiani: tutti e sempre in ginocchio dai re Saud (e dagli altri petrogolfisti)

Come si spiega che i politici italiani di ogni colore non appena accedono a posti di comando si confermano fedeli sudditi dei monarchi del Golfo? I governi (nazionali e locali) cambiano ma il srevilismo rimane. Il reame dell’Arabia saudita e gli emirati e gli sceiccati del Golfo (soprattutto Qatar, Kuwait,… »

22.09.2018

UNICEF: almeno 6.500 bambini uccisi  in Yemen; preoccupazione per le nuove violenze a Hodeidah

UNICEF: almeno 6.500 bambini uccisi  in Yemen; preoccupazione per le nuove violenze a Hodeidah

Dichiarazione del Direttore generale dell’UNICEF Henrietta Fore 22 settembre 2018 – “Le nuove violenze a Hodeidah rappresentano  l’ennesimo colpo agli sforzi di pace nello Yemen, un paese che scivola sempre più nel caos e nella miseria.  L’escalation di ostilità sta mettendo migliaia di bambini che vivono nella zona… »

21.09.2018

Bombe assassine sullo Yemen e quotazione in Borsa della Saudi Aramco: i protagonisti sono gli stessi

Bombe assassine sullo Yemen e quotazione in Borsa della Saudi Aramco: i protagonisti sono gli stessi

Il 19 settembre, al presidio davanti all’Ambasciata saudita per chiedere l’embargo delle armi italiane per l’Arabia saudita, ho esposto un cartello poco comprensibile che voleva comunicare troppe cose. Aveva il pregio però di accennare ad un tema importante e ci tengo a provare a spiegare qualche particolare in più. Questo… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.