yanomami

01.07.2019

Brasile: migliaia di cercatori d’oro invadono il territorio yanomami

Brasile: migliaia di cercatori d’oro invadono il territorio yanomami

Fino a 10.000 cercatori d’oro hanno invaso le terre yanomami nel nord del Brasile diffondendo la malaria nella regione e inquinando molti dei fiumi con il mercurio. Sebbene la maggior parte degli Yanomami siano in contatto con la società non-indigena, è noto che nell’area invasa viva anche un gruppo… »

13.09.2018

Nella foresta di cemento

Nella foresta di cemento

Venerdì 8 settembre 2018, il teatro Franco Parenti di Milano ha registrato il tutto esaurito; molte persone hanno seguito l’evento sedute per terra o appoggiate alle pareti. Lo sciamano yanomami Davi Kopenawa ha incontrato il pubblico per parlare della situazione del suo popolo e del libro La caduta del… »

26.08.2018

Tortorella della-terra-di-sopra

Tortorella della-terra-di-sopra

di Aldenor Pimentel /ArteLeituras Intervista con la scrittrice Loretta Emiri Vi faccio conoscere Loretta Emiri, italiana di nascita, chiamata dagli yanomami Horeto Mỳsi, traducibile come Tortorella della-terra-di-sopra. Loretta, una sua presentazione. Quando ero piccola, già dicevo che volevo diventare scrittrice e che… »

26.07.2018

Morbillo militare o politico per gli yanomami?

Morbillo militare o politico per gli yanomami?

Il Segretariato della Sanità di Roraima, lo stato più a nord del Brasile, ha dato notizia di 272 casi di morbillo e del decesso di quattro persone. A morire sono stati tre venezuelani e un indigeno yanomami. Altri 422 casi sono sospetti, non ancora confermati. La… »

14.06.2018

Il cielo non cade per i non-ultimi yanomami

Il cielo non cade per i non-ultimi yanomami

Recensione del libro “La caduta del cielo” Nel settembre del 1984 venne pubblicato a Torino il libro intitolato Gli ultimi Yanomami. Nella copertina figura anche il sottotitolo “Un tuffo nella preistoria”. All’epoca avevo già vissuto per quattro anni nell’area del Catrimâni, operando con e a favore… »

02.11.2017

La lingua Yanomami: per esistere e resistere

La lingua Yanomami:  per esistere e resistere

“L’etnocentrismo produce vari fenomeni. Porta l’individuo a non capire o a giudicare stravaganti le altre culture, perché le vede in funzione della propria. Anche le specializzazioni culturali vengono interpretate etnocentricamente. Si afferma che l’uomo cosiddetto primitivo non sa generalizzare, dato che usa termini specifici per riferirsi alle diverse parti… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.