Tunisia

Elezioni legislative in Tunisia dopo un anno senza parlamento: affluenza bassissima

Dopo più di un anno senza parlamento, il 17 dicembre in Tunisia si sono tenute le elezioni legislative per un nuovo parlamento rappresentativo. Queste elezioni hanno preso forma in un contesto senza precedenti a causa della decisione del presidente tunisino…

Sempre più forte la crisi per il popolo tunisino, quale futuro per il Paese?

Dopo aver sentito Matteo Garavoglia all’inizio di quest’anno, torniamo a parlare con lui per capire come si è evoluta la situazione in Tunisia a seguito delle ondate di protesta che stanno scuotendo il paese in questi ultimi mesi. Matteo in…

La Tunisia ospita la terza Conferenza Mondiale delle Donne

Quest’anno la Tunisia ha ospitato la terza Conferenza Mondiale delle Donne, incentrata sulle “donne di base”. La prima si è tenuta a Caracas, in Venezuela, nel 2011 e la seconda a Kathmandu, in Nepal, nel 2016. La Conferenza si è…

Sahara occidentale: Crisi diplomatica tra Marocco e Tunisia per la partecipazione del leader del Polisario al TICAD a Tunisi

In Tunisia si tiene, oggi e domani, la Conferenza internazionale giapponese per lo sviluppo in Africa (TICAD vedi). Il presidente tunisino Siaed ha ricevuto il presidente della Repubblica Saharawi, Ibrahim Ghali, all’aeroporto ed i media tunisini hanno dato risalto alla calorosa…

Tunisia. Aperti i seggi per il referendum sulla riforma costituzionale

Si sono aperti i seggi per il referendum sulla riforma costituzionale. Ieri, domenica, è stato rispettato il silenzio elettorale, ma fino a sabato sono state organizzate grandi manifestazioni dell’opposizione, per chiedere il boicottaggio o il voto con un no. Questa…

Migranti, oltre mille arrivi in un giorno. Parte la campagna razzista delle destre

Oltre mille arrivi in un giorno nei porti siciliani e calabresi. Sono partiti dalla Tunisia e dalla Libia.  Un peschereccio alla deriva con oltre 600 migranti è stato soccorso, a circa 124 miglia dalla Calabria, da una nave mercantile, da…

Tunisia: duri scontri tra la polizia e i manifestanti che protestavano contro il referendum costituzionale

Duri scontri a Tunisi tra polizia e manifestanti che protestavano contro il referendum costituzionale. La polizia ha usato i lacrimogeni e gli idranti, per disperdere la folla che si stava avvicinando alla sede della commissione elettorale. Migliaia di persone si…

Barbechas: i protettori dell’ambiente in Tunisia

I barbechas tunisini sono tra i lavoratori più sottovalutati del Paese. Anche se il loro lavoro è difficile e precario, è importante poiché aiuta a proteggere l’ambiente dai rifiuti di plastica. Il termine “barbechas” si riferisce alle persone tunisine che…

Nuove “rescue boats” per la Mare Jonio: iniziata la raccolta fondi

Il cantante Ghali, da sempre sensibile al tema del soccorso in mare dei migranti, con la sua prima donazione ha dato il via alla raccolta fondi per Mediterranea con l’obiettivo di acquistare nuove “rescue boats” (imbarcazioni da salvataggio) di cui…

Tunisia

Si intensificano le manifestazioni pro e contro il referendum sulla nuova costituzione proposta dal presidente Saied. Venerdì centinaia di manifestanti del partito neo destoriano hanno tentato di arrivare fino alla sede della commissione elettorale, ma la polizia li ha bloccati…

1 2 3 9