torture

05.10.2019

Torture ai confini d’Europa: firma la petizione alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Torture ai confini d’Europa: firma la petizione alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l’appello di Lorena Fornasir che, di ritorno da un viaggio solidale in Bosnia, dopo aver incrociato un migrante di 21 anni torturato a cui la polizia croata aveva tolto anche le scarpe, ha deciso di denunciare i crimini di cui è stata testimone attraverso una petizione… »

14.09.2019

Migranti Viking: via libera allo sbarco, forse lo spiraglio a una soluzione generale

Migranti Viking: via libera allo sbarco, forse lo spiraglio a una soluzione generale

Via libera sbarco Viking, potrebbe rappresentare un primo passo verso una soluzione basata su cooperazione fra governi e revisione dei precedenti accordi »

30.07.2019

Julian Assange detenuto in gravi condizioni. La relazione dell’inviato delle Nazioni Unite

Julian Assange detenuto in gravi condizioni. La relazione dell’inviato delle Nazioni Unite

L’inviato speciale delle Nazioni Unite contro la tortura Nils Melzer ha espresso seri timori sulle condizioni di Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks che dallo scorso 11 aprile si trova detenuto nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh a Londra. Ed è lì che Melzer gli ha fatto visita insieme… »

28.01.2019

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

Testimonianza dalla Sea Watch: “I segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture in Libia”

“Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in Libia. Io avrei voluto scappare da li’ e tornare a casa, ma non si poteva” ‘Tutti quei segni che vedete sul mio corpo vengono dalle torture che ho subito nella prigione in… »

17.09.2018

Guerra d’indipendenza di Algeri, la Francia ammette le torture

Guerra d’indipendenza di Algeri, la Francia ammette le torture

Il presidente Emmanuel Macron ha deciso di chiudere una delle pagine piu’ nere della storia francese recente: quella sulla morte di Maurice Audin, il matematico di 25 anni torturato dall’esercito francese durante la guerra d’indipendenza algerina del 1954-1962. “Il Presidente della Repubblica ha deciso che fosse giunto il momento di… »

14.08.2018

Egitto, rinnovo carcere per Amal Fathy, nel mirino per i legami con Regeni

Egitto, rinnovo carcere per Amal Fathy, nel mirino per i legami con Regeni

È ancora in carcere l’attivista egiziana Amal Fathy, per la quale da maggio si sono mobilitate diverse personalità e organizzazioni della società civile, tra cui Paola Deffendi, madre di Giulio Regeni, e il suo avvocato Alessandra Ballerini. L’arresto di Fathy è stato rinnovato ieri da un tribunale del Cairo, in… »

11.10.2017

La Corte di Assise di Milano riconosce le torture nei campi di detenzione in Libia

La Corte di Assise di Milano riconosce le torture nei campi di detenzione in Libia

ASGI: sentenza storica che deve imporre un cambio rotta ai Governi italiani La sentenza del Tribunale di Milano ha visto finalmente la “verità giudiziaria” allinearsi alla “verità storica” dei fatti, con il riconoscimento delle torture e dei trattamenti inumani avvenuti in campi di detenzione in territorio… »

07.09.2017

Lettera aperta di Medici senza Frontiere: i governi europei alimentano il business della sofferenza in Libia

Lettera aperta di Medici senza Frontiere: i governi europei alimentano il business della sofferenza in Libia

MSF ha inviato oggi una lettera aperta ai leader degli Stati membri e alle istituzioni dell’Unione Europea per denunciare le atroci sofferenze che le loro politiche sulla migrazione stanno alimentando in Libia. Nella lettera, inviata anche al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, MSF denuncia la determinazione dell’Europa nel bloccare le persone in Libia a qualunque… »

18.04.2017

Palestina: Diritti umani di serie B

Palestina: Diritti umani di serie B

Clamorosa protesta, 1500 prigionieri palestinesi hanno iniziato ieri uno sciopero della fame a tempo indeterminato per il rispetto dei diritti umani e della dignità. »

21.11.2016

Bahrein, Amnesty: sui diritti umani gli organismi locali vengono meno alle promesse di riforme

Bahrein, Amnesty: sui diritti umani gli organismi locali vengono meno alle promesse di riforme

RAPPORTO DI AMNESTY INTERNATIONAL SUL BAHREIN: GLI ORGANISMI LOCALI SUI DIRITTI UMANI, SOSTENUTI DAL REGNO UNITO, SONO VENUTI MENO ALLE PROMESSE DI RIFORME… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 12.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.