salvataggio in mare

Mediterranea esulta: “Tribunale ordina il dissequestro della nave Mare Jonio”

“La nostra nave è libera, e adesso vogliamo tornare in mare al più presto. Ma per farlo, abbiamo bisogno di tutto il sostegno dei nostri equipaggi di terra”. “Il Tribunale Civile di Palermo ha integralmente accolto il ricorso presentato dalla compagnia…

I 73 migranti salvati da Open Arms ancora senza un porto sicuro

Nonostante tra loro ci siano minori soli e persone con ferite da armi da fuoco e ustioni di secondo e terzo grado, i 73 migranti salvati il 21 novembre da Open Arms attendono ancora l’indicazione di un porto sicuro dove…

Le ferite (visibili e invisibili) da curare a bordo della Ocean Viking

A dieci giorni dal primo salvataggio della Ocean Viking sappiamo che l’attesa di poter scendere sulla terraferma potrebbe durare ancora. Anche se per certi versi il momento dei soccorsi è già lontano, mi sembra ieri quando ho visto le persone…

Frati e suore in azione

La più anziana era una suora di 91 anni, brandiva la foto di un piccolo migrante morto. L’hanno arrestata insieme ad altri 70 frati e suore statunitensi che hanno scelto di protestare contro le politiche migratorie dell’amministrazione Usa occupando un…

Il Dovere di Salvare: convegno a Roma Tre

Il Dovere di Salvare è un convegno che si è svolto venerdì scorso a Roma Tre sulla legge del mare, la politica dei muri e la zona Sar libica. Divisi tra l’analisi approfondita nel cercare di avere un quadro chiaro…

Barcellona e Open Arms si uniscono per salvare vite umane nel Mediterraneo

La nave Open Arms avrebbe dovuto lasciare il porto di Barcellona in direzione della zona SAR della Libia per continuare il suo compito umanitario di osservazione e salvataggio, ma la Capitaneria di porto, che dipende dal Ministero dello Sviluppo spagnolo,…

Rifugiati UE: il codice di condotta proposto per il salvataggio in mare mette a rischio le vite

Il documento di cui si è appreso legherà le mani alle organizzazioni non governative. Altre migliaia di rifugiati e migranti rischiano di morire in mare se verrà messo in pratica un errato un codice di condotta per le organizzazioni non…

Le Ong rispondono a testa alta alle accuse, continuando a salvare vite umane

L’Associazione delle organizzazioni italiane di cooperazione e solidarietà internazionale “AOI”, il Coordinamento italiano delle ONG internazionali “CINI”, “LINK 2007 Cooperazione in rete”, in rappresentanza delle Ong e Osc impegnate in cooperazione internazionale, aiuto umanitario e accoglienza di rifugiati e migranti,…

1 2 3