respingimenti

14.01.2020

Velika Kladusa, Bosnia: smantellano i campi ma non le rotte

Velika Kladusa, Bosnia: smantellano i campi ma non le rotte

“Pane e coraggio ci vogliono ancora che questo mondo non è cambiato. Ma soprattutto ci vuole coraggio a trascinare le nostre suole, da una terra che ci odia ad un’altra che non ci vuole” (Ivano Fossati, 2003) Era il 4 novembre 2018 quando, dopo due mesi di… »

10.01.2020

Open Arms salva più di cento migranti

Open Arms salva più di cento migranti

“Abbiamo effettuato soccorso di piccola imbarcazione in condizioni critiche con 44 uomini in stato di ipotermia grave. Da 2 giorni viaggiavano alla deriva. Senza benzina, iniziavano a imbarcare acqua. Dimenticati dall’Unione Europea, ora in salvo a bordo” ha annunciato la Ong spagnola Open Arms nella sua pagina Facebook. Dopo… »

04.12.2019

La vittoria delle persone umane

La vittoria delle persone umane

“Nuova vittoria dei buonisti: dichiarati illegali i respingimenti”. È questo il titolo de Il Giornale a commento della storica sentenza del tribunale di Roma a seguito del ricorso presentato da 14 migranti eritrei che, in un gruppo di 89 persone, il 1° Luglio 2009 erano state soccorse dalla Marina militare… »

22.07.2019

Balcani: La Croazia respinge illegalmente i migranti

Balcani: La Croazia respinge illegalmente i migranti

A guardare le vicende del nostro paese sembra che i flussi migratori verso l’Europa riguardino esclusivamente l’Italia e l’arrivo dei barconi provenienti dalle coste libiche. Questa visione è stata sostenuta, a partire dal 2016, dalla chiusura della rotta balcanica che ha ridotto considerevolmente gli arrivi via terra. Eppure, negli ultimi mesi, una delle frontiere sudorientali dell’Europa,… »

01.03.2019

Patrizia Cecconi scrive alla Senatrice Segre

Patrizia Cecconi scrive alla Senatrice Segre

Pubblichiamo la lettera che una delle nostre autrici ha indirizzato alla senatrice Liliana Segre esprimendole il suo rispetto per le posizioni assunte in merito al dramma dei migranti e chiedendo alla senatrice di esprimersi anche rispetto alle violazioni del diritto internazionale e dei diritti umani da parte di Israele nei… »

17.10.2018

Francia: violazioni sistematiche alla frontiera franco-italiana

Francia: violazioni sistematiche alla frontiera franco-italiana

Denunciamo con una lunga lista le pratiche illegali delle autorità contro i migranti, dopo esserci recati sul posto, a Briançon. Il 12 e 13 ottobre 2018, diverse organizzazioni si sono mobilitate alla frontiera franco italiana per osservare le violazioni commesse… »

01.07.2018

Migranti. Caro Guardacoste ti scrivo

Migranti. Caro Guardacoste ti scrivo

Caro amico ti scrivo / Così mi distraggo un po’ /E siccome sei molto lontano / Più forte ti scriverò. L’anno che verrà, scritta da Lucio Dalla nel 1979, ci trasmette l’emozione della speranza in un futuro migliore, coltivata da chi vive in un tempo oscuro in cui: “c’è chi ha… »

05.12.2017

Marcia per i Nuovi Desaparecidos a Milano

Marcia per i Nuovi Desaparecidos a Milano

Giovedì 7 dicembre dalle 18,30 alle 19,30 Milano, Piazza Duomo, sotto l’Arengario Il governo italiano è complice della guardia costiera libica e viola il principio di non respingimento: https://www.newsdeeply.com/refugees/community/2017/11/24/the-case-for-italys-complicity-in-libya-push-backs La guardia costiera italiana ordina alle ONG di non soccorrere i migranti in acque internazionali e di lasciarli nelle… »

11.11.2017

L’Italia è responsabile dell’azione libica nel Mar Mediterraneo

L’Italia è responsabile dell’azione libica nel Mar Mediterraneo

Quanto accaduto il 6 novembre nel Mediterraneo centrale conferma l’idea già sostenuta dall’Asgi in tante altre occasioni: la Guardia Costiera libica e le autorità libiche non sono interlocutori affidabili, né tanto meno hanno la possibilità o la volontà di effettuare operazioni di ricerca e salvataggio con le attrezzature fornite dall’Italia. »

12.08.2017

Allarme dell’ASGI: c’è il rischio di riaprire la stagione buia dei respingimenti già condannati dalla CEDU

Allarme dell’ASGI: c’è il rischio di riaprire la stagione buia dei respingimenti già condannati dalla CEDU

Sulle nuove iniziative del governo italiano per contrastare l’arrivo dei rifugiati dalla Libia l’ASGI lancia l’allarme: “C’è il rischio di gravissime violazioni del diritto internazionale che riportino la stagione buia dei respingimenti per i quali l’Italia era stata già condannata dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”. L’ASGI evidenzia le criticità derivanti… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 22.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.