proteste

Iran: Teheran sfida l’ONU rifiutando di ammettere l’ingresso della Commissione d’inchiesta internazionale

Un giovane di 16 anni è deceduto in seguito alle ferite subite. Si chiamava Reza Kazemi, di Kamiyaran, nel Kurdistan Iraniano. I cecchini del regime lo avevano ferito 6 giorni fa con un colpo di fucile diretto alla testa.  Mahak…

Iran, mobilitazioni studentesche in sette università. Trasferito in ospedale il blogger detenuto Maleki

Liberato su cauzione il blogger e attivista iraniano Hossein Ronaghi-Maleki, detenuto a Evin dal 24 settembre. Durante l’arresto, gli agenti gli hanno rotto le gambe. Per muoversi aveva bisogno della carrozzina. Ha fatto uno sciopero della fame per chiedere di…

Qatar: il Mondiale dei diritti negati

Ci sono gesti che hanno fatto la storia dello sport: il pugno guantato di Smith e Carlos a Città del Messico, le quattro medaglie d’oro di un esultante Owens davanti al razzista Hitler. Gli atleti statunitensi nel ‘68 avrebbero voluto boicottare…

Iran, la mobilitazione nonviolenta per la libertà non si arresta

Hasti Naruji era una bambina di sette anni. I cecchini di Khamenei l’hanno colpita a morte nella capitale del Belucistan. Questo è uno degli esempi della violenta repressione messa in campo dal regime degli ayatollah. La protesta entra oggi in…

Iran, la polizia spara contro i manifestanti e usa gli elicotteri per disperderli

La polizia ha sparato contro i manifestanti a Khash, nel Belucistan e a Tabriz, nell’Azarbaijan orientale. Secondo Radio International dell’opposizione iraniana, che trasmette dall’estero, ci sono stati morti e feriti. In tutte le città ci sono movimenti di protesta per commemorare le…

Iran, quaranta avvocati firmano un documento di condanna della repressione

Quaranta avvocati iraniani, alcuni residenti all’estero e altri all’interno dell’Iran, hanno firmato un documento molto coraggioso sulla situazione politica. “Sbaglia questo governo se crede che la repressione dura del movimento di protesta soffocherà la rivolta, come avvenuto nelle volte passate. Il…

Sempre più forte la crisi per il popolo tunisino, quale futuro per il Paese?

Dopo aver sentito Matteo Garavoglia all’inizio di quest’anno, torniamo a parlare con lui per capire come si è evoluta la situazione in Tunisia a seguito delle ondate di protesta che stanno scuotendo il paese in questi ultimi mesi. Matteo in…

Iran, arrivano le prime condanne a morte per i manifestanti

Arrivano le prime condanne a morte per le manifestazioni seguite alla morte di Mahsa Amini. Mohammed Ghobadlou, 22 anni, è stato condannato a morte da un tribunale di Teheran, con l’accusa di sedizione e rivolta contro il sistema della Repubblica…

Da Amnesty alla Rete Studenti, il decreto ‘anti rave’ non piace: “A rischio il diritto di protesta”

Saviano: “Non c’è che dire, siamo in una botte di ferro”. Per Fiorella Mannoia: “Questo decreto sui Rave puzza. Spero di sbagliare”. “In questo modo si limita libertà di manifestare. Inaccettabile dare il via a repressione in scuole, atenei e…

Iran, processi rivoluzionari in tv per mille manifestanti arrestati

Il regime minaccia i mille arrestati di “processi rivoluzionari pubblici”. Nel gergo politico iraniano questo significa la trasmissione in diretta tv degli atti del processo, comprese le immagini degli imputati in manette. È una forma di pressione psicologica sui detenuti…

1 2 3 19