proteste

23.10.2019

Libano: la popolazione protesta contro la classe politica e le misure di austerità

Libano: la popolazione protesta contro la classe politica e le misure di austerità

Giovedì scorso proteste spontanee anti-governative sono scoppiate in Libano in seguito alle misure di austerità approvate dal governo, e a un gran numero di nuove tasse che hanno incluso le spese sulle chiamate di WhatsApp: centinaia di migliaia di persone hanno inondato le strade furiose con una classe politica… »

22.10.2019

Cile: non sono 30 pesos, sono 30 anni

Cile: non sono 30 pesos, sono 30 anni

“Non sono 30 pesos, sono 30 anni” è uno slogan che è stato ripetuto domenica su molti social network e sui cartelli dei manifestanti che hanno continuato a scendere in piazza in tutto il paese. I “30 pesos” alludono all’aumento del biglietto della metropolitana di Santiago che ha fatto esplodere… »

21.10.2019

La strada brucia e noi smettiamo di mangiare pizza

La strada brucia e noi smettiamo di mangiare pizza

La dolce nipotina chiede all’anziana signora seduta sulla poltrona accanto a lei: “Nonna, come fanno i ricchi a essere ricchi? Dove li prendono i soldi?”, e la nonna risponde serafica: “Ai poveri”. Amara realtà che in quest’epoca viene confermata ogni giorno di più. Parigi, Barcellona, Algeri, Hong Kong, Quito, solo… »

19.10.2019

Cile: diffusa evasione nella metropolitana di Santiago, manifestazioni e dichiarazione dello stato di emergenza

Cile: diffusa evasione nella metropolitana di Santiago, manifestazioni e dichiarazione dello stato di emergenza

Questa settimana c’è stata una richiesta di saltare sopra i tornelli a pagamento della metropolitana di Santiago, in risposta al quarto aumento del biglietto registrato quest’anno. In particolare gli studenti delle scuole superiori sono entrati nelle stazioni in massa, superando la reazione delle guardie di sicurezza. Poco dopo alcune stazioni… »

16.10.2019

La protesta di Extinction Rebellion a Londra continua nonostante il divieto. Arrestato il giornalista del Guardian George Monbiot

La protesta di Extinction Rebellion a Londra continua nonostante il divieto. Arrestato il giornalista del Guardian George Monbiot

Nonostante il divieto di manifestare e lo sgombero dell’accampamento in Trafalgar Square, a Londra, la protesta di Extinctin Rebellion non si ferma e anzi si esprime in forme nuove e creative. Il divieto ha suscitato ampie critiche. “Se opporsi alla crisi climatica ed ecologica e difendere l’umanità è contro le… »

14.10.2019

Ecuador. Scotto (Cefa onlus): vince il popolo e non finisce qui

Ecuador. Scotto (Cefa onlus): vince il popolo e non finisce qui

“Una vittoria del popolo” e “un passo avanti verso il ritorno alla normalità”, nella consapevolezza però che in Ecuador “non finisce qui”: così Fabio Scotto, cooperante a Quito con la onlus Cefa, sulla decisione del governo del presidente Lenin Moreno di reintrodurre i sussidi che tenevano bassi i prezzi della… »

14.10.2019

Non siamo nemici, siamo esseri umani che lottano per i diritti di tutti

Non siamo nemici, siamo esseri umani che lottano per i diritti di tutti

Ritratti realizzati con l’intenzione di ridisegnare il volto umano che sta dietro ai giorni di protesta. Questi sono quelli che si arrampicano sull’albero quando le vostre bombe cadono, non è un nemico di guerra ottuso, astratto e malvagio. Siamo migliaia di ecuadoriani che protestano per un paese migliore per tutti. »

14.10.2019

Ecuador: suoni e gesti nonviolenti, si chiude così il decimo giorno di proteste

Ecuador: suoni e gesti nonviolenti, si chiude così il decimo giorno di proteste

Una volta dichiarato il coprifuoco dalle 15.00 a Quito, capitale dell’Ecuador, l’azione delle forze di sicurezza si è mantenuta vigorosa fino alla fine del pomeriggio, soprattutto nelle vicinanze della Casa della Cultura Ecuadoriana. Auto militari e forze di polizia si sono dispiegate in tutta la città. A un certo punto… »

12.10.2019

Ecuador: la resistenza continua

Ecuador: la resistenza continua

Foto: Marcelo Rivera, William Tipán y Walker Vizcarra Video: Walker Vizcarra In Ecuador proteste e paralisi a livello nazionale continuano da nove giorni, dopo  che il governo ha  decretato l’eliminazione dei sussidi e altre misure economiche. La protesta è salita di tono e la… »

08.10.2019

Ecuador: cortei a Quito, il presidente si trasferisce a Guayaquil. Proteste continuano nonostante proclamazione stato di emergenza

Ecuador: cortei a Quito, il presidente si trasferisce a Guayaquil. Proteste continuano nonostante proclamazione stato di emergenza

Palazzo presidenziale evacuato e trasferimento di emergenza fuori dalla capitale per il capo di Stato dell’Ecuador, Lenin Moreno. L’allerta è scattata per una nuova manifestazione di protesta a Quito contro i tagli a sussidi e spese sociali. Secondo la ricostruzione del quotidiano ‘El Comercio’, l’operazione è stata disposta mentre nel… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.