proteste

09.04.2019

Algeria, dopo sette settimane di proteste il bivio decisivo

Algeria, dopo sette settimane di proteste il bivio decisivo

Sono passate ormai sette settimane da quel venerdì 22 febbraio, quando in Algeria c’è stata la prima grande manifestazione contro la candidatura del Presidente Abdelaziz Bouteflika a un quinto mandato. Milioni di cittadini, uomini, donne e giovani sono usciti per le strade di tutto il paese. La rivendicazione iniziale era… »

08.04.2019

Sudan: manifestanti coraggiosi contro il governo

Sudan: manifestanti coraggiosi contro il governo

 “Vediamo un coraggio da ammirare, commovente”: così religiosi contattati dall’agenzia ‘Dire’ a Khartoum sulla manifestazione alla quale migliaia di persone stanno partecipando di fronte al quartier generale dell’esercito del Sudan. Secondo le fonti, anonime per ragioni di sicurezza, ormai da ore circolano video e testimonianze su militari che avrebbero solidarizzato… »

12.03.2019

Algeria, continuano le proteste contro Bouteflika: “No alla transizione pilotata”

Algeria, continuano le proteste contro Bouteflika: “No alla transizione pilotata”

I manifestanti temono che la proposta del presidente uscente punterebbe ad aprirgli la strada ad un quinto mandato “parziale”. Il presidente Abdelaziz Bouteflika ha rinunciato a candidarsi per il quinto mandato, e annunciando il rinvio dell’appuntamento elettorale del 18 aprile, ha proposto di restare al potere il tempo necessario per… »

23.01.2019

Proteste a Samos: richieste di diritti, libertà e assistenza sanitaria

Proteste a Samos: richieste di diritti, libertà e assistenza sanitaria

Nel contesto della crisi umanitaria in corso riguardo ai rifugiati, Samos è l’isola dell’Egeo che la gente spesso dimentica. Sono più conosciuti il campo di Moria, l’isola di Lesbo e le immagini da essi evocate. Fino a poco tempo fa, il Centro di accoglienza Vathy di Samos era poco discusso… »

22.01.2019

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Ungheria: Il sindacato sfida il governo sulla “legge schiavitù”

Sabato 19 gennaio si è svolta la manifestazione generale indetta dai sindacati ungheresi in segno di protesta rispetto all’approvazione di quella che le opposizioni hanno soprannominato “legge schiavitù”. Al grido di “Chiudiamo il paese”, i manifestanti hanno marciato a Budapest, Sopron, Debrecen, Székesfehérvár, Keszthely e convogli di auto hanno rallentato… »

16.01.2019

Zimbabwe: arrestato pastore Mawarire, uno dei leaders della protesta

Zimbabwe: arrestato pastore Mawarire, uno dei leaders della protesta

Ad Harare, in Zimbabwe, la polizia ha arrestato il pastore protestante e attivista Evan Mawarire, che aveva lanciato questa settimana una mobilitazione contro l’aumento del costo del carburante e la crisi economica. L’avvocato Beatrice Mtetwa, che ha assistito all’arresto, ha detto alla stampa che Mawarire potrebbe essere accusato di incitamento… »

15.01.2019

Sudan, la giornalista Napoli: l’UE faccia di più per i diritti

Sudan, la giornalista Napoli: l’UE faccia di più per i diritti

Per contrastare la repressione violenta del dissenso in Sudan e “cercare di ottenere qualche effetto positivo”, le autorità  europee “devono pressare”, in particolare facendo leva su “economia e business”. Così oggi all’agenzia ‘Dire’ la giornalista Antonella Napoli, intervistata a margine di una conferenza stampa di ritorno da Khartoum. Secondo Napoli,… »

31.12.2018

Albania: rimpasto di governo e studenti

Albania: rimpasto di governo e studenti

“Uscirò in piazza con gli studenti, anzi, sarò io a capeggiare la protesta”, questa una delle ultime esternazioni del primo ministro Rama, il quale, temendo un inoltrarsi della protesta degli studenti, prima etichettati come “pigri mentali”,… »

25.11.2018

G20: militari Usa in Uruguay

G20: militari Usa in Uruguay

Per proteggere Trump in occasione del vertice che avrà luogo a Buenos Aires dal 30 novembre al 1 dicembre, il piccolo paese del Cono Sur dovrebbe ospitare forze armate a stelle e strisce su input di un governo di centrosinistra. Il G20 che si terrà a Buenos Aires dal 30… »

22.11.2018

Roma, ci ammaliamo e ci dicono che va tutto bene

Roma, ci ammaliamo e ci dicono che va tutto bene

Petizione diretta a Virginia Raggi, Nicola Zingaretti, Sergio Costa, Lorenzo Bagnacani   A Roma da 8 anni si respira veleno. Dal 2011 l’impianto di trattamento meccanico-biologico dei rifiuti (TMB)  appesta l’intero quartiere Salario. Otto anni. Inverno, primavera, estate, autunno, è stato ed è disumano vivere vicino all’impianto che viene usato come… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.