proteste

21.02.2020

Karbala, Iraq: i manifestanti si travestono da statue.

Karbala, Iraq: i manifestanti si travestono da statue.

Le proteste in Iraq non si fermano. I manifestanti di Karbala si dipingono del colore delle statue di bronzo per trasmettere il messaggio al governo e alle milizie: come le statue, non andiamo da nessuna parte.  … »

05.02.2020

Gravi scontri in Iraq a Najaf

Gravi scontri in Iraq a Najaf

    I manifestanti in un comunicato denunciano che la polizia ha sparato, dichiarano 7 morti e dozzine di feriti. “L’elettricità è stata interrotta nell’area e i manifestanti si sono ritirati dalla piazza mentre le ambulanze hanno iniziato a trasportare i feriti all’ospedale Al-Sadr. Con un completo blocco dei media… »

23.01.2020

Liberiamo il futuro iracheno: approfondimento con Ismaeel Dawood

Liberiamo il futuro iracheno: approfondimento con Ismaeel Dawood

Il movimento di protesta popolare pacifico e non violento che da inizio Ottobre riempie le piazze irachene per chiedere un cambiamento profondo del sistema politico settario imposto dopo l’invasione americana del 2003, non accenna a placarsi nonostante gli attacchi delle forze di sicurezza irachene e delle milizie che hanno causato… »

22.01.2020

Migranti. Proteste nelle isole greche: non vogliamo prigioni

Migranti. Proteste nelle isole greche: non vogliamo prigioni

Scioperi con servizi pubblici sospesi e proteste in strada oggi nelle isole greche di Lesbo, Samo e Chios per denunciare la gestione da parte del governo greco degli arrivi di migranti dalla Turchia. Secondo stime rilanciate da fonti di stampa concordanti, nel campo di accoglienza… »

07.01.2020

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

India: la polizia di Delhi vergognosa spettatrice delle brutalità contro gli studenti

In merito all’attacco di un gruppo di persone a volto coperto contro almeno 26 tra studenti e insegnanti della Jawaharlal Nehru University (Jnu), il direttore generale di Amnesty International India, Avinash Kumar, ha dichiarato: “È impressionante la violenza usata sugli studenti nel campus della Jnu. Il fatto che la polizia di Delhi abbia tollerato un attacco… »

01.01.2020

Iran, scene da Ma’shour: sulla brutale repressione delle proteste in una città iraniana

Iran, scene da Ma’shour: sulla brutale repressione delle proteste in una città iraniana

La città di Ma’shour si trova nell’Iran sudoccidentale e fa parte della regione dell’Ahwaz, a maggioranza araba. Nel novembre del 2019, Ma’shour è salita agli onori delle cronache per i crimini commessi contro i suoi residenti dal Corpo delle Guardie della rivoluzione islamica e dai suoi… »

01.01.2020

Il Cile accoglie il nuovo anno con proteste e polizia nelle strade

Il Cile accoglie il nuovo anno con proteste e polizia nelle strade

Per l’inizio del nuovo anno, la polizia cilena schiererà un migliaio di truppe a Santiago, la capitale, epicentro delle mobilitazioni, a causa di un atto di protesta. In Cile, immerso nelle proteste da due mesi, è stato indetto attraverso i social network un evento chiamato “Nuovo Anno con dignità”,… »

29.12.2019

Mendoza: la legge sul cianuro a un passo dall’abrogazione

Mendoza: la legge sul cianuro a un passo dall’abrogazione

Ieri sera, sconfitto dalla gente per le vie e le strade della provincia, il governatore di Mendoza ha convocato i legislatori lunedì 30 dicembre per abrogare la legge 9209 che favorisce le mega-imprese minerarie. Senza maggiore violenza di quella causata dalla polizia e dagli infiltrati del governo nelle manifestazioni,… »

27.12.2019

Anche Mendoza si è svegliata. Il governo si sveglierà?

Anche Mendoza si è svegliata. Il governo si sveglierà?

La gente di Mendoza ha aggiunto il suo esempio a quello dei popoli dell’America Latina che hanno reagito alle angherie dei loro governi. Quando il governo e l’opposizione si sono uniti per abrogare una legge fondamentale per la vita nella provincia, la gente è scesa in strada per difendere i… »

25.12.2019

Un messaggio dal cuore del risveglio sociale cileno

Un messaggio dal cuore del risveglio sociale cileno

Pubblichiamo una lettera inviata da Pia Figueroa a un collega di Pressenza in Gran Bretagna, che riflette l’intreccio tra le esperienze politiche ed esistenziali che la popolazione cilena sta vivendo dall’inizio dei disordini sociali e della ribellione contro le politiche più impopolari del governo, radicate in lunghi anni di dogmi… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.