proteste

03.06.2020

“Daddy changed the world”: scopriamo il mondo nuovo

“Daddy changed the world”: scopriamo il mondo nuovo

Quando è iniziata la quarantena a causa dell’emergenza Covid-19 ho percepito una paura diversa da quella provata per tutta la vita: quella dell’incertezza assoluta. Mi sembrava tutto surreale, a tratti mi sentivo in quel famoso film, Contagion, che parlava proprio della diffusione di un virus trasmesso da goccioline respiratorie. Tra… »

28.05.2020

Il profondo inchino della Rai a Israele

Il profondo inchino della Rai a Israele

Sappiamo quanto sia sentita la longa manus israeliana in Italia: lo abbiamo visto più volte in conferenze vietate perché sgradite alla Comunità ebraica o, in alcuni casi, su chiamata diretta dell’ambasciatore israeliano. Abbiamo visto posizionare ai vertici di quotidiani di grande tiratura figure che abbracciano il sionismo e lo dichiarano… »

19.05.2020

Uguaglianza e Legalità: il diritto tra sostanza e forma

Uguaglianza e Legalità: il diritto tra sostanza e forma

Il concetto di legalità nella sua accezione corrente è definito, con insolita unanimità, come il rispetto delle regole di un ordinamento statuale. Trattandosi, ovviamente, di un termine del linguaggio convenzionale (non scientifico) è vago ed evanescente, compatibile con contesti storici, vari e contingenti e quindi utilizzabile come e quando serve:… »

18.05.2020

Kenya demolito lo slum di Kariobangi, migliaia senza casa

Kenya demolito lo slum di Kariobangi, migliaia senza casa

Circa 7.000 gli abitanti dello slum di Kariobangi, sobborgo orientale di Nairobi, da due settimane sono senza casa e senza assistenza. All’alba del 4 maggio sono state demolite le loro abitazioni e le terre sulle quali sorgevano, considerate proprietà del Comune, sono state destinate ad altri utilizzi. Lo sfratto è… »

29.04.2020

Cile, coronavirus: ancora una volta si privilegia elite imprenditoriale a scapito del popolo

Cile, coronavirus: ancora una volta si privilegia elite imprenditoriale a scapito del popolo

Dopo aver conquistato l’interesse internazionale con le proteste popolari di ottobre e con la conseguente spietata repressione antidemocratica attuata dai poteri governativi, il Cile torna a far parlare di sé. Anche durante la crisi globale dettata dal Coronavirus, il Governo di Piñera non perde nessuna occasione per continuare a privilegiare… »

17.04.2020

Aborto ed educazione sessuale, le proteste spingono il Parlamento polacco a fare marcia indietro

Aborto ed educazione sessuale, le proteste spingono il Parlamento polacco a fare marcia indietro

Forse i parlamentari polacchi puntavano sulla distrazione e sul lockdown. Con le persone chiuse in casa, immaginavano che sarebbe stato più semplice approvare due proposte di legge che avrebbero ulteriormente ristretto l’accesso ai servizi di aborto e vietato l’educazione sessuale nelle scuole. Le proteste invece ci sono state: virtuali sì, ma anche… »

02.03.2020

Cile: finiscono le vacanze e migliaia di ciclisti scendono per le strade chiedendo di votare per una nuova Costituzione

Cile: finiscono le vacanze e migliaia di ciclisti scendono per le strade chiedendo di votare per una nuova Costituzione

Comenzó Marzo, La Cicletada Plurinacional más grande de la historia … Queremos una Asamblea Constituyente del pueblo para el pueblo. Gepostet von Roberto Conejeros am Sonntag, 1. März 2020 Questo il video della biciclettata di domenica mattina, 1° marzo; per questo mese circolano già… »

27.02.2020

In Cile in piazza le vittime del neoliberismo

In Cile in piazza le vittime del neoliberismo

Parla Domenico Musella, ricercatore italiano in Cile, corrispondente dell’agenzia internazionale Pressenza nonché collaboratore di Tomas Hirsch, un parlamentare del Partido Humanista. Lo scorso fine-settimana, la seconda città del Cile, Valparaìso, è stata attraversata da scontri tra forze dell’ordine e manifestanti che protestavano contro uno degli appuntamenti culturale più noti del Paese: il… »

21.02.2020

Karbala, Iraq: i manifestanti si travestono da statue.

Karbala, Iraq: i manifestanti si travestono da statue.

Le proteste in Iraq non si fermano. I manifestanti di Karbala si dipingono del colore delle statue di bronzo per trasmettere il messaggio al governo e alle milizie: come le statue, non andiamo da nessuna parte.  … »

05.02.2020

Gravi scontri in Iraq a Najaf

Gravi scontri in Iraq a Najaf

    I manifestanti in un comunicato denunciano che la polizia ha sparato, dichiarano 7 morti e dozzine di feriti. “L’elettricità è stata interrotta nell’area e i manifestanti si sono ritirati dalla piazza mentre le ambulanze hanno iniziato a trasportare i feriti all’ospedale Al-Sadr. Con un completo blocco dei media… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.