Milagro Sala

24.12.2017

Milagro Sala: Natale per tutti, non per pochi!

Milagro Sala: Natale per tutti, non per pochi!

Da due anni  Mauricio Macri è presidente ed è  la seconda volta che dobbiamo chiedere un Natale senza prigionieri politici. Ma ora non sono solo Milagro Sala e i tupaqueros. Ora siamo 18  e dobbiamo anche aggiungere i 26 compagni di Ingenio La Esperanza. Tutti in galera per difendere i… »

16.12.2017

Milagro Sala di nuovo ai domiciliari ma nella casa sbagliata

Milagro Sala di nuovo ai domiciliari ma nella casa sbagliata

Ieri il giudice Pablo Pullen Llermanos ha ordinato che Milagro Sala fosse messa ai domiciliari nella località  di El Carmen, dove già aveva passato un primo periodo agli inizi si settembre, prima di essere di nuovo pretestuosamente messa in carcere. Il giudice ha dettato anche una serie di regole restrittive… »

10.12.2017

Celebriamo i valorosi difensori dei Diritti Umani, senza se e senza ma

Celebriamo i valorosi difensori dei Diritti Umani, senza se e senza ma

Oggi è la Giornata Internazionale dei Diritti Umani. Al di là del la retorica delle giornate internazionali il tema non potrebbe essere più attuale. Come ricordava Silo in  Umanizzare la Terra quasi 30  anni fa: I Diritti Umani non hanno la vigenza universale che sarebbe desiderabile perché non dipendono dal… »

09.12.2017

Roma: l’Argentina e i diritti umani al tempo di Macri

Roma: l’Argentina e i diritti umani al tempo di Macri

Il 7 dicembre 2017 presso la Casa del Popolo di Torpignattara si è tenuto un incontro in merito alla situazione sui diritti umani in Argentina. L’evento, organizzato da Argentinos en Italia por la Memoria Verdad y Justicia, da Progetto Sur, dal Comitato italiano per la liberazione di Milagro Sala e… »

07.12.2017

Milagro Sala passerà il Natale a casa

Milagro Sala passerà il Natale a casa

Un giorno dopo che la Corte Suprema argentina aveva accettato la sentenza della Corte Interamericana dei Diritti Umani, secondo cui la giustizia argentina e il governo nazionale dovevano come minimo concedere gli arresti domiciliari a Milagro Sala per preservare la sua integrità fisica, la Corte Federale No. 2 di Jujuy… »

06.12.2017

Argentina, Roma: i diritti umani nel tempo di Macri

Argentina, Roma: i diritti umani nel tempo di Macri

I diritti umani nel tempo di Macri, il governo delle multinazionali: Benetton nelle terre dei Mapuche Incontro-dibattito giovedì 7 dicembre 2017 alle ore 19:00 presso la Casa del Popolo Via B. Bordoni, 50 – Torpignattara – Roma Il 7 dicembre 2017… »

28.11.2017

Anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani chiede la scarcerazione di Milagro Sala

Anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani chiede la scarcerazione di Milagro Sala

Dopo le numerose prese di posizione di organismi internazionali, associazioni, personalità ora anche la Corte Interamericana per i Diritti Umani ha emesso una risoluzione in cui chiede che Milagro Sala esca dal carcere e sia assegnata, a casa sua e non altrove, agli arresti domiciliari. La risoluzione è stata diffusa… »

16.11.2017

Lettera di Milagro Sala ai giudici

Lettera di Milagro Sala ai giudici

Ai giudici e pubblici ministeri di Jujuy: Oggi voglio scrivere quello che già tutti voi sapete, ma che credo sia necessario dire . Voi sapete che sono una perseguitata politica. Anche se dite pubblicamente il contrario, sapete che sono una perseguitata politica. Sapete che il mio arresto e la successiva… »

05.11.2017

Molestie ai danni di Milagro Sala

Molestie ai danni di Milagro Sala

Comunicato del Comitato per la Liberazione di Milagro Sala Lo scorso mercoledì 1 novembre, alle ore 22:25, Milagro Sala è stata tradotta nel carcere di Alto Comedero, su ordine del giudice Pullern Llermanos,  dal sanatorio Los Lapachos, luogo in cui era stata sottoposta a colonscopia ed endoscopia, con anestesia, oltre… »

04.11.2017

CIDH ritiene incompiute le misure cautelari a favore di Milagro Sala in Argentina e invia richiesta alla Corte Interamericana

CIDH ritiene incompiute le misure cautelari a favore di Milagro Sala in Argentina e invia richiesta alla Corte Interamericana

La Commissione Interamericana dei Diritti Umani (CIDH) ha chiesto, in data 3 novembre 2017, alla Corte Interamericana dei Diritti Umani (CorteIDH) l’adozione di misure temporanee in favore di Milagro Sala e nei confronti dello Stato argentino, in quanto ritiene che quest’ultimo abbia violato le misure cautelari emesse a suo favore. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.