Mediterraneo

19.09.2020

In Turchia, Grecia e Cipro le donne chiedono una soluzione pacifica alla crisi del Mediterraneo orientale

In Turchia, Grecia e Cipro le donne chiedono una soluzione pacifica alla crisi del Mediterraneo orientale

Il comunicato stampa dell’Iniziativa delle donne per la pace, Grecia, Turchia, Cipro (WINPEACE, Women’s Initiative for Peace) del 3 settembre riferisce sullo sviluppo delle relazioni e della ricerca greco-turca nel Mediterraneo e invita al dialogo tra i due Paesi. Noi, donne appartenenti a WINPEACE (Women’s Initiative for Peace)… »

09.09.2020

Salvataggio di 83 persone nel Mediterraneo centrale

Salvataggio di 83 persone nel Mediterraneo centrale

Sono 83 i naufraghi salvati ieri sera nel Mediterraneo Centrale da Open Arms, nave umanitaria dell’omonima ONG, che sta viaggiando insieme ad EMERGENCY in soccorso dei migranti che fuggono in mare alla ricerca di una vita migliore. Tra le 83 persone soccorse su un barchino di legno, 4 donne, di… »

09.09.2020

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Cipro del Nord: “La guerra non è il destino dell’umanità”, dice il Presidente

Mustafa Akinci è il Presidente della Repubblica Turca di Cipro del Nord. Si tratta della parte settentrionale dell’isola mediterranea, riconosciuta soltanto dalla Turchia. Akinci è alla guida del Paese dal 2015 e si sta preparando alle elezioni in arrivo per la sua seconda rielezione. Akinci appartiene al Partito della Democrazia… »

02.09.2020

Rifugiati e migranti: gravi violazioni di diritti umani durante i viaggi verso il Mediterraneo

Rifugiati e migranti: gravi violazioni di diritti umani durante i viaggi verso il Mediterraneo

Migliaia di rifugiati e migranti muoiono e molti patiscono gravi violazioni di diritti umani durante i viaggi irregolari dall’Africa occidentale e orientale alle coste nordafricane del Mediterraneo. Un recente rapporto pubblicato dall’UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, e dal Mixed Migration Centre (MMC) del… »

29.08.2020

UNHCR ed OIM chiedono lo sbarco urgente dei rifugiati e dei migranti salvati nel Mediterraneo centrale

UNHCR ed OIM chiedono lo sbarco urgente dei rifugiati e dei migranti salvati nel Mediterraneo centrale

L’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati e l’OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, chiedono lo sbarco immediato di oltre 400 rifugiati e migranti soccorsi ed attualmente a bordo di tre navi nel Mediterraneo centrale. Un gruppo di 27 migranti e rifugiati, fra cui una donna incinta… »

25.08.2020

Duecento naufraghi a bordo della Sea-Watch 4

Duecento naufraghi a bordo della Sea-Watch 4

Ieri mattina presto in condizioni di maltempo un’altra operazione di salvataggio è stata lanciata dalla Sea-Watch 4. Lo riferisce la pagina Facebook della Ong tedesca. “Dopo il terzo soccorso in meno di 48 ore, adesso abbiamo più di 200 persone a bordo. La maggior parte dei sopravvissuti è in… »

09.07.2020

Mediterranea: centri sociali e mondo cattolico, un esperimento che funziona

Mediterranea: centri sociali e mondo cattolico, un esperimento che funziona

Doveva essere solo una presentazione del libro “Pescatori di Uomini”, scritto a quattro mani dal giornalista dell’Avvenire Nello Scavo e da Don Mattia Ferrari, cappellano della Mediterranea Saving Humans, e invece è stato un duro viaggio nel Mediterraneo, tra intrecci mafiosi e gravi violazioni dei diritti umani. Martedì 7 luglio… »

10.06.2020

Mediterranea riparte, Mare Jonio salpa dal porto di Trapani per la sua ottava missione

Mediterranea riparte, Mare Jonio salpa dal porto di Trapani per la sua ottava missione

La nostra nave, la Mare Jonio ha mollato gli ormeggi ed è uscita ieri sera dal porto di Trapani per iniziare una nuova missione nel Mediterraneo Centrale. Dopo aver soccorso centinaia di persone, dopo tanti mesi di ingiusto sequestro prima e di stop forzato dovuto… »

04.05.2020

La fase 2 nel Mediterraneo Centrale

La fase 2 nel Mediterraneo Centrale

Mediterranea Saving Humans chiede al governo di sbarcare i 78 naufraghi bordo del mercantile “Marina” e di offrire risposte dignitose a Lampedusa. In questi giorni abbiamo contribuito a disvelare le pratiche disumane ed illegali di deportazione di donne, uomini e bambini in fuga attraverso il mare dall’inferno libico. Abbiamo contribuito… »

17.04.2020

Perché siamo tutti coinvolti

Perché siamo tutti coinvolti

Non si può pensare che tutti i paesi europei del Mediterraneo neghino un porto sicuro di sbarco condannando i naufraghi a morte certa. 1. Un rapporto diffuso da Alarmphone comincia a squarciare il velo di omertà e di disinformazione che ha nascosto le responsabilità dell’operazione di push back (respingimento) verso la Libia attuata… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.