Luisa Morgantini

Palestina: I fatti contano, perché non si raccontano?

Da ormai alcune settimane, dopo che fanatici coloni (illegali) israeliani si sono riversati nella parte Est di Gerusalemme (occupata militarmente da Israele) al grido di “morte agli arabi”, si susseguono scontri tra palestinesi, coloni, esercito e polizia israeliana. Nel silenzio…

A Roma i tanti volti della resistenza palestinese

In pochi giorni Roma ha offerto e sta offrendo un interessante e coinvolgente programma sulla resistenza palestinese. Dall’incontro con le tre donne di Nabi Saleh organizzato da Assopace, dove i racconti di Nariman, Bushra e Naijwa hanno fatto quasi toccare…

Cinema senza diritti – quinta edizione

Avrà luogo anche questo anno la quinta edizione di “Cinema senza diritti”, rassegna di cinema palestinese. Dal 11 marzo al 14 aprile 2019 presso la biblioteca universitaria CFZ, alle Zattere in Venezia, verranno proiettati 8 film diretti soprattutto da palestinesi;…

Luisa Morgantini intervista Shireen Essawy

Intervista di Luisa Morgantini luisamorgantini@gmail.com a Shireen Essawy, 39 anni, avvocato palestinese, ex prigioniera politica nelle carceri israeliane   Sheerin Essawi ha 39 anni è palestinese di Gerusalemme Est, è avvocato. Ha scelto questa strada fin da piccola dopo che…

La maestra più brava del mondo in visita a Roma

Di Hanan Al-Hroub e di come abbia vinto il Global Teacher Prize 2016, meglio conosciuto come il Nobel dei docenti, abbiamo già scritto. Era il 13 marzo di quest’anno quando Papa Francesco annunciò il suo nome spiegando che la maestra…

Finalmente l’aeroporto di Comiso riprenderà il nome di Pio La Torre

di Francesca Piatti “Sono soprafatta da una forte commozione nel sapere che l’Areoporto di Comiso riavrà il nome del sindacalista e parlamentare Italiano Pio Latorre, ucciso dalla Mafia, il cui contributo forte e coraggioso non ha solo dato vita alle…

Desmond Tutu, Frederic Kanoute e Luisa Morgantini: Insensibilità della UEFA al dramma palestinese

La campagna Cartellino Rosso all’Apartheid Israeliana rilancia la lettera pubblicata da The Guardian che chiede di spostare la coppa Uefa Under 21 da Israele. La lettera porta le firme dell’Arcivescovo Desmond Tutu, del calciatore Frédéric Kanouté, del regista britannico Ken…