Lettere ai miei amici

La dittatura felice

Questa settimana ho rinfrescato la memoria riguardo ad alcuni concetti che, anche se hanno lontane origini, sento quanto mai attuali: Democrazia, Sovranità, Populismo, Dittatura. Sul concetto di dittatura nel 1993, sulla Enciclopedia delle scienze sociale di Treccani K. D. Bracher…

Chi fa la politica?

Molte persone sono convinte che per cambiare le cose che non ci piacciono nella società si debba fare politica, cioè partecipare a qualche partito politico e cercare di arrivare al potere. Da lì poi si potranno cambiare le cose. Molte…

Brevi riflessioni sull’obbligatorietà dei vaccini

Vorremmo condividere con te alcune nostre brevi riflessioni sull’obbligatorietà dei vaccini.   Siamo convinti che l’essere umano non sia una macchina biologica. Al contrario, lo crediamo un essere sociale e storico, in continua definizione, il cui Senso (inteso come direzione…

Forze armate, potere politico e società

Ventitrè anni fa, Silo scriveva una lettera dedicata al rapporto tra le forze armate, il potere politico e la società. Rileggendola ora alla luce dei recenti avvenimenti in Turchia e non solo, stupisce per la sua attualità e lungimiranza nell’analizzare…

Uscito l’e-pub del Documento del Movimento Umanista

La Multimage è lieta di annunciare l’uscita dell’e-pub del Documento del Movimento Umanista, tratto dalla Sesta Lettera ai Miei Amici di Silo. L’e-pub è acquistabile sul sito del distributore dei libri elettronici della Multimage, Bookrepublic a questo indirizzo: http://www.bookrepublic.it/book/9788886762991-documento-del-movimento-umanista/ Sraà…

Un grande saluto: 20 anni fa Silo concludeva le sue “lettere ai miei amici”

Il 15 dicembre del 1993, venti anni fa, Silo scriveva ed inviava la sua decima “lettera ai miei amici” concludendo quella forma epistolare di analizzare il mondo e la vita che ha caratterizzato la sua opera in quegli anni, dal…

Grillo up – Bersani down – Napolitano bis: il risultato di un sistema perverso e decadente

In queste ore tra lo scenario paradossale per l’elezione del Presidente della Repubblica, le spaccature della pseudo sinistra, gli accordi sotto banco che si prospettano per il nuovo governo … Che cosa c’è da dire su un sistema perverso e decadente?…

Care forze dell’ordine… ricevete, con questa lettera, un caloroso saluto

Pubblichiamo una lettera alle Forze dell’Ordine scritta da umanisti torinesi coinvolti nella manifestazione NO-TAV del 3 di Luglio.
Un contributo nonviolento e un’analisi umanista al dibattito sorto dopo gli incidenti accaduti in quella manifestazione. Per farlo si ispirano alle “Lettere ai miei amici” di Silo e più esattamente all’Ottava Lettera.