Israele

15.01.2018

Rilasciare l’attivista palestinese Ahed Tamimi

Rilasciare l’attivista palestinese Ahed Tamimi

Amnesty International ha chiesto il rilascio dell’attivista palestinese sedicenne Ahed Tamimi, che oggi è comparsa di fronte al tribunale militare di Ofer e che rischia fino a 10 anni di carcere. Ahed Tamimi deve rispondere di aggressione aggravata e di altri 11 capi d’accusa per aver spintonato, schiaffeggiato e preso… »

14.01.2018

Roma, presidio a Montecitorio per Ahed Tamimi

Roma, presidio a Montecitorio per Ahed Tamimi

Decine di persone si sono riunite lo scorso 14 gennaio davanti a Piazza Montecitorio per chiedere la scarcerazione di Ahed Tamimi, sedicenne palestinese incarcerata dai militari israeliani. La giovane, attivista per i diritti del popolo palestinese e appartenente ad una famiglia più volte colpita dalla violenza delle forze dell’ordine israeliane,… »

12.01.2018

Un attivista israeliano sceglie la prigione al posto del servizio militare per protestare contro l’occupazione

Un attivista israeliano sceglie la prigione al posto del servizio militare per protestare contro l’occupazione

Scritto da Romy Haber Tradotto da Bah Abdoulaye Mattan Helman, 20 anni, si rifiuta di prestare servizio [en, come i link seguenti] nell’esercito israeliano, nonostante così facendo egli stia violando la legge del suo Paese. Helman è un militante di HaOgen nel centro di Israele, a circa 26 chilometri a… »

10.01.2018

Il ministro degli esteri della Giordania e Mogherini dell’UE discutono di Gerusalemme

Il ministro degli esteri della Giordania e Mogherini dell’UE discutono di Gerusalemme

Lunedì il ministro degli Esteri giordano e il capo della politica estera dell’Unione europea hanno discusso al telefono in merito a Gerusalemme e hanno convenuto sulla necessità di risolvere il conflitto israelo-palestinese sulla base di una soluzione a due Stati, riporta Anadolu. In una dichiarazione scritta, il Ministero degli Esteri… »

10.01.2018

Missili sui quartieri cristiani di Damasco, 5 morti: è una notizia?

Missili sui quartieri cristiani di Damasco, 5 morti: è una notizia?

La guerra in Siria è finita? Nonostante le dichiarazioni delle varie parti sembra di no. Sicuramente è finita sui grandi media dato che a parlarne è uno stringato dispaccio dell’ANSA che riporta l’agenzia di Stato SANA, un lancio della Fides riportato dal Dialogo e un articolo di… »

06.01.2018

Giovani israeliani impegnati per la pace si rifiutano di arruolarsi

Giovani israeliani impegnati per la pace si rifiutano di arruolarsi

Giovedì scorso sessantatré adolescenti israeliani hanno pubblicato una lettera aperta al Primo Ministro Netanyahu, rifiutandosi di arruolarsi nell’esercito per via della loro opposizione all’occupazione. Il gruppo si chiama  “2017 Seniors’ Letter” e continua una tradizione iniziata nel 1970, con molte lettere simili inviate da studenti dell’ultimo anno delle superiori. L’autore… »

04.01.2018

Yael Deckelbaum & The Mothers: “Home” – Esplorare insieme l’umanità che ci unisce

Yael Deckelbaum & The Mothers: “Home” – Esplorare insieme l’umanità che ci unisce

Grazie al potere della musica, le donne stanno ottenendo ciò che i politici non sono riusciti a realizzare in anni e anni. E’ una forza che unisce al di là di ogni lingua, nazionalità o idea politica. Una forza che può essere più forte di mille parole, discorsi, accordi e… »

20.12.2017

Gli scenari inquietanti delle armi autonome

Gli scenari inquietanti delle armi autonome

Il mondo del futuro sarà senza alcun dubbio radicalmente diverso da quello che conosciamo: così come quello attuale è radicalmente diverso da quello nel quale io sono cresciuto. Con la differenza che il ritmo delle innovazioni è sempre più incalzante e spasmodico, alimentato da meccanismi drogati, che inducono bisogni non… »

12.12.2017

Italia-Israele, la «diplomazia dei caccia»

Italia-Israele, la «diplomazia dei caccia»

I governanti europei – dalla rappresentante esteri dell’Unione europea Federica Mogherini, al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, dal presidente francese Macron alla cancelliera Merkel – hanno preso formalmente le distanze dagli Stati uniti e da Israele sullo status di Gerusalemme. Si sta creando una frattura tra gli alleati? I fatti… »

08.12.2017

Roma, manifestazione contro la decisione statunitense su Gerusalemme

Roma, manifestazione contro la decisione statunitense su Gerusalemme

Mentre si moltiplicano in tutto il mondo le manifestazioni, quasi esclusivamente pacifiche, Sabato 9 dicembre alle ore 11.00 in via Bissolati (altezza ambasciata Usa), la Comunità palestinese di Roma e del Lazio invita tutti a manifestare contro la decisione statunitense di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele in violazione al… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Forum Umanista Europeo 2018

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.