Hamas

20.05.2018

Gaza. Qualcosa si muove. Ma in che verso?

Gaza. Qualcosa si muove. Ma in che verso?

Forse le fucilazioni in diretta di dimostranti disarmati da parte degli snipers israeliani hanno mosso la coscienza giuridica del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite (UNHCR) perché, nonostante le manipolazioni mediatiche basate su veline israeliane, le testimonianze documentate in diretta non lasciavano dubbi. Infatti alcuni giorni fa… »

14.05.2018

Sangue e resistenza in Palestina nel giorno della Nakba

Sangue e resistenza in Palestina nel giorno della Nakba

14 maggio 2018 – Oggi è stata ​giornata di sangue in Palestina. Ricorre il settantesimo anniversario del giorno in cui Ben Gurion proclamava la nascita dello Stato di Israele su terra palestinese. Ben Gurion si servì della Risoluzione 181 che prevedeva la partizione della Palestina storica, ma non rispettò mai i termini… »

20.04.2018

 Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma

 Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma

Su Gaza City i droni ronzano in continuazione e volano bassi fin dall’alba. Notizie telefoniche c’informano che volano bassi  in tutta la Striscia. Non è un buon segno. Oggi è il quarto venerdì della grande marcia del ritorno e i palestinesi hanno promesso molte sorprese per questa quarta… »

06.04.2018

Gaza: plastica di riciclo contro armi vietate

Gaza: plastica di riciclo contro armi vietate

Sono le 11,30 in Palestina e tra due ore nella Striscia di Gaza forse si cominceranno a contare morti e feriti tra uomini donne vecchi e bambini che parteciperanno pacificamente alla “grande marcia del ritorno” partita venerdì scorso per “la giornata della terra” e che si concluderà il 15 maggio… »

30.03.2018

Palestina: cronaca di un massacro annunciato

Palestina: cronaca di un massacro annunciato

Oggi, 30 marzo, come ogni anno dal 1976, in Palestina si celebra la giornata della terra. Una celebrazione che commemora una delle tante stragi israeliane e al tempo stesso rivendica il diritto dei palestinesi alla propria terra ingiustamente e illegalmente confiscata. Vale a dire che rivendica il “diritto… »

23.03.2018

Gaza: l’attentato ad Hamdallah amplifica le divisioni palestinesi

Gaza: l’attentato ad Hamdallah amplifica le divisioni palestinesi

 Giornata calda ieri a Gaza. Non solo perché la temperatura ha toccato i 30 gradi, ma anche per i numerosi posti di blocco. Già da un paio di giorni i controlli militari lungo la strada principale che attraversa la Striscia da nord a sud si erano intensificati e… »

14.03.2018

A chi giova l’attentato-simbolo al primo ministro palestinese Rami Hamdallah? Opinioni da Gaza

A chi giova l’attentato-simbolo al primo ministro palestinese Rami Hamdallah? Opinioni da Gaza

Ha colto tutti di sorpresa l’attentato di ieri al primo ministro palestinese appena entrato nella Striscia di Gaza. Le notizie sono arrivate velocissime attraverso radio e tv e i commenti dei gazawi raccolti a caldo non erano diversi da quelli raccolti oggi, dopo un giorno dall’attentato. Le opinioni sono diverse… »

05.12.2016

Hamas denuncia continue aggressioni mentre salgono a 4 i morti all’interno dei tunnel

Hamas denuncia continue aggressioni mentre salgono a 4 i morti all’interno dei tunnel

Il maggior esponente del partito islamico Khaled Mishaal nelle scorse ore ha rilasciato dichiarazioni importanti riguardo agli ultimi accadimenti che hanno visto coinvolte la Cisgiordania e la Striscia di Gaza: “ Si gioca con il fuoco, non ci sarà stabilità nella regione sino a quando al popolo palestinese… »

21.08.2016

Gaza: F16 bombardano riserva d’acqua, dichiarato stato d’emergenza

Gaza: F16 bombardano riserva d’acqua, dichiarato stato d’emergenza

  Alle 14 di oggi, il 21 agosto, Israele bombarda la Striscia di Gaza, in risposta ad un razzo di provenienza delle frange militari di Hamas sino ad ora non ancora rivendicato. I bombardamenti hanno avuto inizio nella zona nord dell’enclave, precisamente nella campagna intorno a Beit Hanoun. In questa… »

31.05.2016

Gaza: Amnesty chiede ad Hamas di sospendere le esecuzioni

Gaza: Amnesty chiede ad Hamas di sospendere le esecuzioni

“La pena di morte è una sanzione estrema, crudele, inumana e degradante e il suo uso costituisce sempre una violazione dei diritti umani. Le profonde falle del sistema giudiziario in vigore nella Striscia di Gaza, di cui viene costantemente riferito il ricorso alla tortura, rendono le esecuzioni di oggi particolarmente… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.