Mastodon

guerre

USA, il Partito Democratico leader della guerra

Nessun voto per i falchi della guerra, qualunque sia il partito. John V. Walsh Lo scorso maggio un importante articolo di Stephen Kinzer è stato pubblicato dal Boston Globe. Era intitolato: “I repubblicani ritornano alle loro radici come il partito contro…

Migranti: la vera sfida è vincere l’indifferenza

Da 106 anni, la Chiesa Cattolica celebra la Giornata Mondiale del migrante e del Rifugiato che quest’ anno cade il 25 settembre: lo stesso giorno in cui milioni di italiani vanno al voto dopo una campagna elettorale in cui il…

La rivoluzione culturale: ecologica e sociale

La nostra epoca è caratterizzata da due insostenibilità: ecologica, come mostrato, ad esempio, dal cambiamento climatico, e sociale, testimoniata dalle sempre crescenti disuguaglianze. Possiamo e dobbiamo porvi rimedio. Papa Francesco, nell’enciclica Laudato si’, esorta a compiere una rivoluzione culturale che…

Rompiamo il silenzio sull’Africa. Appello ai giornalisti/e

Riproponiamo questo appello del 2017, purtroppo ancora drammaticamente attuale. Scusatemi se mi rivolgo a voi in questa torrida estate, ma è la crescente sofferenza dei più poveri ed emarginati che mi spinge a farlo. Per questo come missionario uso la…

Immaginare il futuro. Domande difficili e risposte nuove

Non si può continuare a firmare appelli, manifestare e protestare, anche in forme estreme, perché i governanti in Italia e nel mondo facciano “qualcosa” in direzione di una conversione ecologica tanto più urgente quanto più si allontana, obliterata da guerre,…

Milano, presidio di solidarietà con il popolo curdo

Oggi Milano contro la guerra ha dato il suo appoggio al popolo curdo che manifestava nei pressi del consolato turco.  Sì, perché si è contro le guerre, tutte e ancora di più contro quelle invisibili, quelle dimenticate. Ci ricordiamo che…

Un mondo oltre le guerre

Stiamo vivendo un periodo storico di pace oppure di guerre infinite? È una domanda che in molti dovremmo rivolgerci. Cosa dire poi di questi ultimi giorni, ma anche anni, dove tra pandemia, dichiarata, e guerra, non dichiarata, si sta creando…

Guerra e rifugiati: dal Bangladesh all’Ucraina, l’ipocrisia dei media

Quante guerre sono state combattute nel mondo dal marzo 1971 a dicembre – dal tempo della sanguinosa guerra di liberazione del Bangladesh al marzo 2022. Quanti milioni di persone innocenti sono stati costretti a lasciare la loro patria per spostarsi…

Agire contro la guerra. In occasione della Giornata Nazionale delle Vittime Civili delle Guerre

La ricorrenza importante, seppure spesso un po’ dimenticata, della Giornata Nazionale delle Vittime Civili delle Guerre, oggi 1° febbraio, è un’occasione preziosa non solo per onorare la memoria delle persone che hanno perso la vita a causa della violenza armata…

Cop26, energia nucleare civile e militare

La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2021 (COP26) si è conclusa da qualche settimana con l’obiettivo programmato di verificare gli impegni sottoscritti cinque anni fa (+1 di pandemia) nell’accordo di Parigi, nel 2015. Gli accordi di neutralità…

1 2 3 4 5 6