governo italiano

22.10.2019

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): governo cancelli gli accordi con la Libia

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): governo cancelli gli accordi con la Libia

“Le migrazioni non possono essere gestite con prigioni, torture, stupri. Questo è già avvenuto per troppi anni con risultati fallimentari. Il tempo sta per scadere: fino al 3 novembre si possono cancellare gli accordi con la Libia, altrimenti il rinnovo scatterà automaticamente. E per 3 anni continueranno gli abusi sui… »

18.10.2019

Ministri, generali e ammiragli italiani alla corte del sultano Erdogan

Ministri, generali e ammiragli italiani alla corte del sultano Erdogan

Non sono solo gli elicotteri da guerra di Leonardo-Finmeccanica e le batterie anti-missile SAMP-T dell’Esercito schierate ai confini con la Siria a documentare la solidità della partnership strategico-militare tra l’Italia e la Turchia. Nonostante la svolta reazionaria del regime dopo il controverso golpe del luglio 2016 e la crescente… »

13.10.2019

Nell’anno in corso Italia consegna 46 milioni€ di armi alla Turchia, un record. Serve stop

Nell’anno in corso Italia consegna 46 milioni€ di armi alla Turchia, un record. Serve stop

L’Italia imperterrita nonostante sia in corso il massacro del popolo curdo continua a rifornire di armi il Governo di Ankara »

05.10.2019

Migranti, trattative segrete tra le autorità italiane e i trafficanti libici – inchiesta esplosiva di Avvenire

Migranti, trattative segrete tra le autorità italiane e i trafficanti libici – inchiesta esplosiva di Avvenire

In questi giorni Avvenire ha pubblicato in due articoli i risultati di un’inchiesta scottante con la quale documenta l’incontro, rimasto segreto, dell’11 maggio 2017, al Cara di Mineo in Sicilia tra alcuni delegati del Governo allora in carica, i nostri servizi segreti e una delegazione libica della… »

31.08.2019

Con urgenza da Mediterranea: “Adesso fateli sbarcare”

Con urgenza da Mediterranea: “Adesso fateli sbarcare”

Mediterranea chiede con urgenza un porto sicuro di sbarco, le condizioni a bordo ormai insostenibili. »

07.08.2019

La Open Arms pronta a entrare nelle acque italiane

La Open Arms pronta a entrare nelle acque italiane

La nave Open Arms è da sei giorni in acque internazionali con a bordo 121 migranti salvati nel Mediterraneo, tra cui diversi bambini, compresi due gemelli di appena nove mesi, minori non accompagnati, donne e uomini fuggiti dai lager libici. “Se la situazione a bordo si farà grave entreremo in… »

27.07.2019

La variabile dell’assassino e l’odio. Abbiamo toccato il fondo

La variabile dell’assassino e l’odio. Abbiamo toccato il fondo

Calata la sera del 26 luglio un utente di Twitter, Giulia Selvaggi, ha scritto: “Oggi è stata una delle peggiori pagine di Twitter, specchio della società. Tutti contro tutti a farci la guerra sulla nazionalità di chi ha ucciso un carabiniere. Come se il problema fosse questo, non la vita che… »

11.07.2019

Decreto sicurezza bis, in piazza gridiamo vita!

Decreto sicurezza bis, in piazza gridiamo vita!

E’ come missionario che lancio questo appello contro il Decreto Sicurezza bis. Sono vissuto per dodici anni dentro la baraccopoli di Korogocho (Nairobi) e ho sperimentato nel mio corpo l’immensa sofferenza dei baraccati (oggi sono duecento milioni i baraccati nella sola Africa!). Siamo passati dall’apartheid politica a quella economica:l’1% della… »

11.07.2019

Libia, un porto sicuro

Libia, un porto sicuro

Questa è la Libia. questo è il porto sicuro che Salvini promuove ogni volta che una nave di migranti chiede un approdo nel Mediterraneo. La bomba che ha fatto oltre quaranta morti a Tajura è solo l’ultimo e più eclatante caso di una guerra che non è scoppiata ora, ma… »

11.07.2019

Sea Watch, dal sindaco di Palermo un esposto contro il governo: “Ha ostacolato i soccorsi”

Sea Watch, dal sindaco di Palermo un esposto contro il governo: “Ha ostacolato i soccorsi”

Leoluca Orlando chiede di verificare “eventuali illeciti delle ‘autorità nazionali’ contrari a precisi obblighi derivanti da fonti convenzionali e normative di rango sovraordinato” Un esposto è stato presentato dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, alla procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, sul caso della Sea Watch 3. LEGGI ANCHE: Migranti, l’on. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.