governo italiano

16.06.2020

Caso Regeni: la “ragion” di Stato prevale sull’uomo

Caso Regeni: la “ragion” di Stato prevale sull’uomo

Jacques François Anatole Thibault, grande letterato e scrittore francese, nonché Premio Nobel per la letteratura, considerava lo Stato come il corpo umano e sosteneva che non tutte le azioni compiute dal medesimo fossero nobili. Tale assunto calza perfettamente con il pensiero dei genitori di Giulio Regeni torturato e assassinato in… »

12.06.2020

Il governo autorizza la vendita di due fregate militari all’Egitto senza discussione in Parlamento

Il governo autorizza la vendita di due fregate militari all’Egitto senza discussione in Parlamento

Il passaggio parlamentare è previsto dalla legge, dunque si potrebbero configurare azioni legali. A poche ore dalla rassicurazione, alla Camera dei deputati, di “vendita ancora non autorizzata dal governo” del Ministro degli esteri Luigi di Maio, nuove notizie di stampa provenienti dal Consiglio dei ministri tenutosi ieri indicano invece una… »

09.06.2020

Egitto, il baratto della vergogna

Egitto, il baratto della vergogna

Caro presidente Giuseppe Conte, voglio unire la mia voce al dispiacere e alla rabbia di Paola e Claudio Regeni dal momento che persino le forze di opposizione al suo governo che pure non perdono occasione per dissentire, di fronte all’operazione egiziana tacciono o esprimono soddisfazione. Non sono soltanto profondamente deluso,… »

21.05.2020

Pienamente riuscito lo sciopero dei braccianti

Pienamente riuscito lo sciopero dei braccianti

USB al governo: rivedere le norme sulla regolarizzazione o seguiranno altre mobilitazioni degli invisibili. Ha avuto una partecipazione straordinaria lo sciopero dei braccianti proclamato dall’Unione Sindacale di Base Lavoro Agricolo contro la mancata regolarizzazione di tutti gli invisibili. Deserti i campi, solidarietà anche dai contadini che hanno spento i loro… »

07.05.2020

Un virus potente ci sta portando indietro nel tempo e non è il COVID-19

Un virus potente ci sta portando indietro nel tempo e non è il COVID-19

Stiamo vivendo un tempo davvero anomalo, in cui l’emergenza causata dal Covid-19 ha provocato e sta provocando una serie di conseguenze importanti per moltissimi, ma ancora una volta soprattutto per chi ha poca voce e continua ad essere reso invisibile e i cui diritti continuano ad essere carta straccia. Tra… »

04.05.2020

La fase 2 nel Mediterraneo Centrale

La fase 2 nel Mediterraneo Centrale

Mediterranea Saving Humans chiede al governo di sbarcare i 78 naufraghi bordo del mercantile “Marina” e di offrire risposte dignitose a Lampedusa. In questi giorni abbiamo contribuito a disvelare le pratiche disumane ed illegali di deportazione di donne, uomini e bambini in fuga attraverso il mare dall’inferno libico. Abbiamo contribuito… »

27.04.2020

Prudenza e cautela non bastano nella fase 2

Prudenza e cautela non bastano nella fase 2

Dopo le parole di Conte sono tante le perplessità sul modo in cui affronteremo la fase 2. A tutti sembrano chiare le attività che riapriranno e le modalità di comportamento da rispettare a partire dal 4 maggio. In generale abbiamo una vaga idea di come ripartiranno le attività, seppur poco… »

13.04.2020

“Salvateli!” L’appello di Mediterranea per i migranti abbandonati in mare

“Salvateli!” L’appello di Mediterranea per i migranti abbandonati in mare

Nella pagina Facebook di Mediterranea Saving Humans si susseguono da giorni disperati appelli alle istituzioni italiane ed europee per salvare le decine di persone alla deriva nel Mediterraneo centrale. L’11 aprile Frontex riportava quattro natanti con circa 250 a bordo nel disperato tentativo di raggiungere le coste europee.  Nel… »

03.04.2020

Regolarizzare i lavoratori stranieri, un bene per tutti

Regolarizzare i lavoratori stranieri, un bene per tutti

Osservatorio Solidarietà – Carta di Milano si unisce alle tante voci di associazioni e di singoli che chiedono la regolarizzazione dei numerosi lavoratori stranieri presenti sul territorio italiano, molti dei quali impiegati in nero nell’agricoltura nazionale e abbandonati nei ghetti ai bordi dei campi. Lì, come sappiamo, vengono sfruttati anche… »

14.02.2020

La nostra storia è ferma alle 10,25 di un mattino di agosto di 40 anni fa

La nostra storia è ferma alle 10,25 di un mattino di agosto di 40 anni fa

Dai fumi della caligine riemerge un passato inquietante, a tratti davvero oscuro, noir, mai compreso, né affrontato, ma sempre solo e soltanto subito, spesso volutamente dimenticato perché comunque estremamente doloroso, traumatico, spaventoso. 40 anni dopo ritorna in tutta la sua drammaticità la nostra storia, la storia di un intero Paese, la storia di tutti noi. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.