Giro d’Italia

05.05.2018

Da Gerusalemme a Gaza… la grande marcia continua

Da Gerusalemme a Gaza… la grande marcia continua

In una Gerusalemme dal cielo grigiastro e l’aria irrespirabile che sembrava la risposta della natura ai sorrisi soddisfatti di Netaniahu per essere riuscito – con la complicità dell’Italia – a utilizzare lo sport per riaffermare il potere della bugia e della forza sul Diritto internazionale, si è aperta la più… »

14.01.2018

Roma, presidio a Montecitorio per Ahed Tamimi

Roma, presidio a Montecitorio per Ahed Tamimi

Decine di persone si sono riunite lo scorso 14 gennaio davanti a Piazza Montecitorio per chiedere la scarcerazione di Ahed Tamimi, sedicenne palestinese incarcerata dai militari israeliani. La giovane, attivista per i diritti del popolo palestinese e appartenente ad una famiglia più volte colpita dalla violenza delle forze dell’ordine israeliane,… »

29.11.2017

Centinaia in bici in tutta Italia per dire #CambiaGiro: No al Giro d’Italia in Israele

Centinaia in bici in tutta Italia per dire #CambiaGiro: No al Giro d’Italia in Israele

Il 25-26 novembre, città in tutta Italia hanno manifestato su due ruote contro la decisione del Giro d’Italia di far partire la corsa rosa da Israele nel 2018. È stata una delle prime tappe italiane della campagna internazionale #CambiaGiro / #RelocateTheRace,… »

22.11.2017

No alla gara del “Giro d’Italia” in Israele: appello internazionale

No alla gara del “Giro d’Italia” in Israele: appello internazionale

Oltre 120 gruppi per i diritti umani invitano il “Giro d’Italia” a spostare la gara da Israele a causa delle violazioni dei diritti umani dei palestinesi Tra i firmatari Noam Chomsky, Moni Ovadia, e gli europarlamentari Eleonora Forenza e Sergio Cofferati In Italia hanno firmato oltre 40 organizzazioni, tra cui… »

14.10.2017

Il Giro d’Italia non giustifichi l’apartheid

Il Giro d’Italia non giustifichi l’apartheid

L’ipotesi di far partire l’edizione 2018 del giro d’italia da israele è una scelta sciagurata che coinvolgerebbe il giro, gli atleti e gli organizzatori nella violazione del diritto internazionale, perché Israele viola il diritto internazionale. La partenza da Gerusalemme significherebbe infatti “normalizzare” l’occupazione illegale della città da parte di Israele,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.