F-35

Gli F-35 bombardano Gaza

Il portavoce delle Forze israeliane Zilberman, annunciando l’inizio del bombardamento di Gaza, ha specificato che «prendono parte all’operazione 80 caccia, inclusi gli avanzati F-35» (The Times of Israel, 11 maggio 2021). È ufficialmente il battesimo di fuoco del caccia di…

Pandemia: un carro armato ci salverà?

Prosegue la campagna “Investiamo nella salute, non nelle armi!” dopo le prime azioni di sabato 10 Aprile in varie città. Questo il nuovo testo che è presente nella home page della pagina ufficiale della campagna http://salutedirittouniversale.wordpress.com Siamo indignati Mentre contiamo i…

Bombe nucleari sotto casa

L’iniziativa di Greenpeace. A seguire l’appello di Giuseppe Bruzzone per un’azione comune Dormiresti con una bomba sotto al cuscino? Sono certa di no.O forse sì, se non sai nulla. Nel nord est del nostro Paese, precisamente nelle basi militari di…

2247 milioni di euro per gli F-35 nel triennio 2020-22: qualche spiegazione?

Il Ministero della Difesa, con un po’ di ritardo, ha pubblicato un corposo documento di 337 pagine intitolato Documento Programmatico pluriennale della Difesa per il triennio 2020-2022. Un documento senz’altro interessante per sapere cosa intende per difesa il nostro Governo…

Base militare di Ghedi: la nuova missione in Kuwait e nuovi F-35 per le atomiche

I Tornado del 6° Stormo di Ghedi da settembre torneranno, a distanza di 5 anni, in Kuwait nella base aerea di Ahmed Al Jaber, sostituendo gli Eurofighter italiani nell’ambito dell’operazione internazionale «Inherent Resolve». Per il Task Group «Devil», il distaccamento…

Non sarà sempre così

La portaerei Cavour è in partenza per gli Usa dove imbarcherà i famigerati aerei F35. L’Italia è ai primi posti nella vendita di armamenti e la nostra spesa militare oscilla tra i 60 e i 70 milioni di euro al…

Scuole non portaerei

Lo scorso 6 maggio la portaerei Cavour ha riguadagnato il suo posto d’ormeggio nella Nuova Stazione Mar Grande presso il porto di Taranto. Sono così terminati i lavori di adattamento cominciati nell’estate 2019 presso l’Arsenale Militare Marittimo del capoluogo che…

Riparte il dibattito sugli F-35: le reti per la pace confermano il proprio NO

La posizione di Sbilanciamoci!, Rete della Pace e Rete Italiana che ribadiscono come non esistano “penali” per l’uscita dal Programma (ma solo per i contratti di acquisto confermato) e che ciascuno deve prendersi la propria responsabilità politica. Forse anche stimolato…

Riparte la produzione degli F-35: decisione inaccettabile sulla pelle dei lavoratori di Cameri

Da oggi è ripartita nello stabilimento di Cameri la produzione dei cacciabombardieri F35. Nonostante le richieste di questi ultimi giorni delle nostre campagne e reti, da associazioni ed organizzazioni della società civile il gruppo Leonardo ha deciso – sfruttando il consenso preventivo…

Chiudere subito lo stabilimento degli F-35

Il DPCM del governo entrato in vigore il 23 marzo esclude dal blocco delle attività produttive le fabbriche che realizzano sistemi d’arma e tra questi lo stabilimento di Cameri dove vengono assemblati i cacciabombardieri F-35. Il settore industriale ”aerospazio e…

1 2 3 7