economia

Chi ha paura del lupo ontologico?

Partiamo con un fatto, probabilmente il dato più evidente che questa pandemia da COVID-19 ci ha portato ad osservare: non siamo in grado di gestire e ridurre gli effetti della pandemia senza in qualche modo alterare l’andamento economico del Paese.…

Helena Norberg Hodge: “Non lasciare l’economia agli esperti!”

Nell’anno 1991 Helena ha pubblicato un libro che ha fatto il giro del mondo. Dal titolo significativo “Ancient Futures” ha raccontato la sua esperienza e la sua testimonianza di occidentale che ha vissuto per più di vent’anni in quel lembo…

Guardare oltre lo sviluppo

Sembra oggi sia più difficile di un tempo mettere in discussione la parola “sviluppo”. Un tempo era possibile avere convegni dal titolo “Sviluppo? adesso basta, a tutto c’è un limite!” (convegno del 1990 che vide la presenza di Langer, Sachs…

Il capitale amorale e immorale e l’ideologia della disuguaglianza

Thomas Piketty è uno degli economisti più famosi del mondo e “Capitale e ideologia” è un saggio monumentale che prende in esame la storia dell’economia e della società degli ultimi tre secoli (La nave di Teseo, 2020, 1176 pagine effettive,…

Il cashback e la lotteria degli scontrini

L’attuale governo sta cercando di incentivare l’uso della moneta elettronica. Si tratta di un obiettivo condivisibile, ma restano alcune perplessità. Anzitutto bisogna considerare il limite per l’uso dei contanti. Nel 2011 il governo Monti l’aveva ridotto a 1.000 euro per…

Tassare i ricchi in quattro mosse

Dalla “Paperoniale”, una tassa straordinaria del 3% sui portafogli finanziari con valore superiore a 880.mila euro, alla Patrimoniale, che riguarderebbe per lo 0,5% le ricchezze comprese fra i 500mila e 1 milione di euro, fino a un 5% su quelle…

L’imposta “paperoniale”

“Non si può uscire dalla stagnazione di lungo periodo in cui ci troviamo senza una politica di redistribuzione dai più ricchi ai più poveri (o meglio al sistema di welfare).

Ricatto del debito: la strategia permanente del terrore

La pandemia in corso provocherà una situazione di grave recessione per l’economia italiana. Si valuta una perdita del PIL per l’anno in corso tra il 9% e il 10%. Il dato peggiore dell’Europa dopo la Grecia (come al solito). Chiediamoci…

Più di un trilione di dollari di profitti aziendali trasferiti nei paradisi fiscali

Una nuova analisi dei dati dell’OCSE di inizio luglio, redatta sulla base di uno standard di riferimento sviluppato dalla Tax Justice Network (Rete di Giustizia Fiscale), ha rintracciato per la prima volta un totale di 467 miliardi di dollari di…

Sessant’anni anni fa, l’indipendenza di molti Stati africani. Il bilancio attuale? (2/5) Una dipendenza economica senza fine

È il 1960 e 17* Stati africani ottengono l’indipendenza. Le aspettative sono enormi in tutto il continente. Ma il contesto internazionale impone subito i propri vincoli: neocolonialismo, Guerra fredda, globalizzazione neoliberale pesano sulle nuove realtà appena costituite, mentre il continente…

1 2 3 18