cultura mapuche

03.03.2020

Nel cuore del Nguillatún: una forma di resistenza Mapuche

Nel cuore del Nguillatún: una forma di resistenza Mapuche

Dagoberto è un uomo di origine Mapuche conosciuto casualmente sulla sponda del Riò Malleco, a Collipulli. E’ grazie a lui e alla sua famiglia che abbiamo ricevuto l’invito ad uno dei momenti di più alta spiritualità della cultura mapuche: il Nguillatún. L’evento dura due giorni e una notte, la comunità… »

22.02.2020

Da Santiago a Bajo Pellahuen: la storia di una famiglia Mapuche che ha cambiato vita

Da Santiago a Bajo Pellahuen: la storia di una famiglia Mapuche che ha cambiato vita

Dal ‘pueblo’ di Galvarino ai ‘campi’ di Bajo Pellahuen ci si impiega circa 2 ore in ‘micro’, un bus che passa una sola volta al giorno fermandosi di fronte ad ogni proprietà delle famiglie che abitano nel campo. La micro porta la gente della comunità fino a Galvarino per una… »

15.02.2020

Comunità Huapitrìo: una Ruka che opera per recuperare la cultura Mapuche

Comunità Huapitrìo: una Ruka che opera per recuperare la cultura Mapuche

A pochi chilometri dalla cittadina di Collipulli, nella IX regione, sorge la comunità Mapuche di Huapitrìo. E’ qui che abbiamo conosciuto Dania Morales, una donna Mapuche che vive in quest’area e porta avanti un progetto di recupero della cultura Mapuche. Il cuore pulsante del progetto ‘Lof Traun Nilquihue’ è la… »

31.01.2020

Educare: un’arma per rivendicare il genocidio culturale ed etico dei Mapuche

Educare: un’arma per rivendicare il genocidio culturale ed etico dei Mapuche

Intervista a Pedro Aillaoan Colilef, Mapuche, e docente di storia. Da Helodie Fazzalari. Che ruolo ha la storia Mapuche e quanto è conosciuta in Cile? “La storia Mapuche oggigiorno è abbastanza documentata. Ci sono molte persone che che si stanno occupando di questo. E’ un processo del quale io mi… »

28.01.2020

Una Mujer Mapuche: com’è cambiata la mia vita dal ‘campo’ al ‘pueblo’

Una Mujer Mapuche: com’è cambiata la mia vita dal ‘campo’ al ‘pueblo’

Da Helodie Fazzalari Pochi giorni fa ho conosciuto Maria Pailahueque, una donna Mapuche che ha vissuto la sua vita in un campo all’interno di una comunità a sud del Cile, vicino Victoria, per poi trasferirsi a Santiago all’età di 25 anni. Maria mi ha accolta all’interno del suo appartamento a… »

25.01.2020

Un Centro Cerimoniale Mapuche dimenticato dalla comunità

Un Centro Cerimoniale Mapuche dimenticato dalla comunità

Da Helodie Fazzalari Al centro di Santiago del Cile, a pochi passi dall’Università Cattolica, sorge l’unico ospedale di urgenza di tutta l’intera nazione. E’ qui che centinaia di giovani vengono portati per il primo soccorso a seguito delle proteste in piazza, è qui che sono arrivati centinaia di studenti feriti… »

24.01.2020

Alberto Pizarro Chanilao: “vi racconto del mio ruolo in qualità di Mapuche, di politico e di membro della CONADI”

Alberto Pizarro Chanilao: “vi racconto del mio ruolo in qualità di Mapuche, di politico e di membro della CONADI”

Intervista di Helodie Fazzalari ed Ariel Torrealba ad Alberto Antonio Pizarro Chanilao, docente all’Università del Cile, Mapuche ed ex Direttore Nazionale del CONADI (Corporación Nacional de Desarrollo Indígena “Inizio a raccontarvi del mio ruolo come Mapuche, come politico e come membro della CONADI. Io ho sempre nutrito la speranza che le… »

18.01.2020

Un Mapuche di città: come si coniuga l’essenza Mapuche con Santiago, metropoli in continuo sviluppo

Un Mapuche di città: come si coniuga l’essenza Mapuche con Santiago, metropoli in continuo sviluppo

Da Helodie Fazzalari L’essenza della popolazione Mapuche, le loro radici più profonde, i loro valori più saldi, è possibile coglierli già nella traduzione della parola che viene utilizzata per denominare quest’etnia. In mapudungun, lingua madre della popolazione, letteralmente il termine ‘Mapu’ significa ‘terra’, mentre ‘Che’ può… »

15.01.2020

Cosa vuol dire portare un cognome Mapuche in Cile? “Per me era solo un cognome, oggi è un orgoglio”

Cosa vuol dire portare un cognome Mapuche in Cile?  “Per me era solo un cognome, oggi è un orgoglio”

Da Helodie Fazzalari Miriam è una professoressa di chimica che lavora in una scuola di Santiago del Cile. Da 28 anni c’è una cosa che la precede ancor prima del suo volto, delle sue parole, della sua lingua o del suo colore della pelle, ed è il suo cognome. Perché… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.