basi militari

05.09.2017

L’hub NATO che spia il sud

L’hub NATO che spia il sud

Taglio del nastro il 5 settembre a Lago Patria (Napoli), dove ha sede il Comando della forza congiunta Nato (Jfc Naples): nel suo quartier generale (85000 metri quadri, con un personale di 2500 militari e civili in aumento) viene inaugurato l’«Hub di direzione strategica Nato per il Sud» (Nsd-S Hub). »

25.05.2017

Potenziamento della base di Camp Darby a Pisa: la posizione di Ucic-Prc

Potenziamento della base di Camp Darby a Pisa: la posizione di Ucic-Prc

  “Porteremo la questione in tutti i Consigli Comunali che insistono nell’area del Parco per bloccare il via libera del Governo”. E’ quanto afferma Ucic-Prc in merito al potenziamento della base militare di Camp Darby. “In questi mesi – scrive in una nota Ucic-Prc – nel più totale silenzio,… »

22.05.2017

No al G7 di Taormina. Un altro mondo è necessario

No al G7 di Taormina. Un altro mondo è necessario

Il 26 e 27 maggio prossimi si svolgerà a Taormina il G7, la riunione dei capi di stato e di governo delle sette maggiori potenze mondiali (U.S.A., Canada, Giappone, Germania, Francia, Gran Bretagna e Italia). In un mondo nel quale gli 8 uomini più ricchi dispongono di risorse uguali alla… »

17.04.2017

Bombe nucleari USA in Italia. Cui prodest?

Bombe nucleari USA in Italia. Cui prodest?

In Italia sono presenti almeno 70 bombe nucleari degli Stati Uniti. Secondo la FAS, federazione di scienziati americani, ce ne sono 50 nella base di Aviano in provincia di Pordenone e 20 nella base di Ghedi in provincia di Brescia. Si tratta di bombe B61, che verranno sostituite in breve… »

24.03.2017

Gli attivisti di tutta Europa davanti alle basi con armi nucleari: “E’ tempo di metterle al bando!”

Gli attivisti di tutta Europa davanti alle basi con armi nucleari: “E’ tempo di metterle al bando!”

A pochi giorni dall’inizio dei negoziati ONU (in avvio il 27 marzo 2017) che discuteranno la strada per un Trattato di messa al bando degli ordigni nucleari le associazioni europee per il disarmo nucleare ricordano che le bombe atomiche sono già tra noi. Secondo gli ultimi dati diffusi in questi… »

23.02.2017

Le colombe armate dell’Europa

Le colombe armate dell’Europa

Ulteriori passi nel «rafforzamento dell’Alleanza» sono stati decisi dai ministri della Difesa della Nato, riuniti a Bruxelles nel Consiglio Nord Atlantico. Anzitutto sul fronte orientale, col dispiegamento di nuove «forze di deterrenza» in Estonia, Lettonia, Lituania e Polonia, unito ad una accresciuta presenza Nato in tutta l’Europa orientale con esercitazioni… »

04.09.2016

A Foras Camp: contro l’occupazione militare della Sardegna

A Foras Camp: contro l’occupazione militare della Sardegna

La Sardegna è la regione più militarizzata in Europa, l’isola ospita servitù militari molto estese e diverse installazioni legate all’attività militare e all’economia di guerra oltre a essere interessata da esercitazioni militari e produzione di armi ormai da decenni. Quest’attività ha un impatto profondo sulle vite delle persone, sul loro… »

14.07.2016

Giappone: oltre 50.000 cittadini di Okinawa protestano contro i militari statunitensi

Giappone: oltre 50.000 cittadini di Okinawa protestano contro i militari statunitensi

L’isola giapponese di Okinawa vede una delle più grandi manifestazioni tenutesi in due decenni e che coinvolge almeno 50.000 persone che protestano contro la pesante presenza militare statunitense, dopo che una donna locale è stata uccisa da un ex-Marine e dopo una serie di altri incidenti. La dimostrazione, che gli… »

08.04.2016

Brigata d’intelligence USA a Vicenza per operazioni coperte in Africa

Brigata d’intelligence USA a Vicenza per operazioni coperte in Africa

Il Pentagono rafforza il proprio dispositivo militare destinato agli interventi in Africa, attivando in Italia una nuova brigata d’intelligence. A fine marzo a Camp Ederle, Vicenza, è stata ricostituita la “207th Military Intelligence Brigade” a supporto delle operazioni in buona parte “coperte” o top secret di US Army… »

11.03.2016

Nuovi reparti Usa ad Aviano e la Regione Friuli Venezia Giulia ringrazia

Nuovi reparti Usa ad Aviano e la Regione Friuli Venezia Giulia ringrazia

“Dal prossimo mese di ottobre verrà stanziato ad Aviano uno squadrone dell’US Air Force destinato al controllo aereo”. A riferirlo il console degli Stati Uniti d’America per il nord Italia, Philip Thomas Reeker, durante l’incontro svoltosi a Trieste mercoledì 9 marzo con la presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Debora… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.