armamenti

Gli USA non sanno dove sono finiti i due terzi delle armi inviate in Ucraina

I vertici militari americani potrebbero non sapere dove si trova una parte consistente delle armi inviate a Kiev: è quanto riporta l’emittente americana CBS, che ha condotto un’inchiesta sulle forniture di armi all’Ucraina da parte dei Paesi occidentali, esposta nel…

Francia, la vergogna delle vendite di armi

Dal 13 al 17 giugno si è tenuta al Parco d’Esposizione di Villepinte (vicino a Parigi) la fiera delle armi Eurosatory. L’evento ha riunito più di 1.000 espositori provenienti da 60 Paesi. Questo supermercato internazionale della morte coincide con la…

I droni armati spingono la corsa al riarmo globale

Il “gruppo di lavoro contro i droni armati” interviene sull’armamento dei droni delle Forze Armate tedesche Il “gruppo di lavoro contro i droni armati” critica la decisione della Commissione Difesa del Parlamento tedesco di dotare di armi i droni Heron…

L’intensa lobbying dell’industria degli armamenti a Bruxelles

Paura di diventare infrequentabili Prima dell’invasione russa, parti dell’industria delle armi erano preoccupate. Ascoltandoli, trovavano sempre più difficile ottenere prestiti sui mercati per finanziare i propri investimenti. Sono state vittime, hanno spiegato, della crescente influenza dei cosiddetti criteri ESG (“environmental, social,…

I vertici civili e militari confermano il traffico di armi nascoste tra gli aiuti “umanitari”. Tutti alla manifestazione di sabato 19 all’aeroporto di Pisa!

Il presidente di Toscana aeroporti Marco Carrai dichiara alla stampa (Domani del 16.3.22) che il trasporto di armi dal G. Galilei non accadrà più: «Lo posso garantire». Del traffico di armi si occupa il generale Paolo Figliuolo, del Comando Operativo di…

La guerra di Mario ed il suo fido ministro

S’invoca all’aumento alle spese militari che corrono di anno in anno vertiginosamente, in una Italia che da tempo non investe più un euro su salute, istruzione, casa, sicurezza sul lavoro ma che invia sempre più armi e truppe al fronte.

Finché c’è guerra c’è speranza

Un giorno ci si sveglia e toh… bada che roba, è scoppiata la guerra alle porte.

I portuali genovesi contro le armi saudite

Nei moli di Genova, uno dei porti più importanti d’Europa, transitano navi saudite cariche di armi. Ufficialmente, l’Italia ha revocato l’esportazione di armamenti verso l’Arabia Saudita, permettendo però che le navi attracchino nei propri porti. Di fatto viene aggirato il…

Armi europee nella guerra in Yemen: decisione importantissima del Tribunale di Roma

GIP di Roma respinge archiviazione: l’indagine su RWM Italia e UAMA deve continuare Con enorme soddisfazione oggi le nostre Organizzazioni annunciano che il Giudice per le Indagini Preliminari di Roma ha stabilito che la Procura di Roma deve continuare l’indagine…

Diamoci una tregua: sospendiamo l’acquisto di armamenti

Un anno durissimo. Segnato dalla pandemia da Covid-19. Oltre 1,8 milioni di decessi nel mondo, di cui più di 70mila in Italia. Quasi 80 milioni di persone contagiate tra cui migliaia di medici che si sono ammalati e sono morti.…

1 2 3