Argentina

16.01.2020

Per la libertà di Milagro Sala, quattro anni dopo il suo arresto

Per la libertà di Milagro Sala, quattro anni dopo il suo arresto

Il Comitato formatosi per lottare per il suo rilascio sta organizzando un accampamento all’Obelisco nella città di Buenos Aires e oggi compie un atto contro “l’ingiusta e arbitraria detenzione” perpetrata il 16 gennaio 2016. “Speriamo che il cambiamento di contesto contribuisca ad assicurare che sia fatta giustizia e che Milagro… »

29.12.2019

Mendoza: la legge sul cianuro a un passo dall’abrogazione

Mendoza: la legge sul cianuro a un passo dall’abrogazione

Ieri sera, sconfitto dalla gente per le vie e le strade della provincia, il governatore di Mendoza ha convocato i legislatori lunedì 30 dicembre per abrogare la legge 9209 che favorisce le mega-imprese minerarie. Senza maggiore violenza di quella causata dalla polizia e dagli infiltrati del governo nelle manifestazioni,… »

27.12.2019

Anche Mendoza si è svegliata. Il governo si sveglierà?

Anche Mendoza si è svegliata. Il governo si sveglierà?

La gente di Mendoza ha aggiunto il suo esempio a quello dei popoli dell’America Latina che hanno reagito alle angherie dei loro governi. Quando il governo e l’opposizione si sono uniti per abrogare una legge fondamentale per la vita nella provincia, la gente è scesa in strada per difendere i… »

16.12.2019

Una nuova Argentina

Una nuova Argentina

In un’ora di discorso teso, denso e appassionato davanti al Congresso riunito, Alberto Fernandez si è presentato agli argentini affermando che per necessità storica e per volontà politica la sua intende essere una presidenza di rifondazione del paese. L’economia è in pezzi, la più malandata dell’America Latina: la maggiore inflazione… »

16.11.2019

Milagro Sala: confermata l’assoluzione nella causa “Balacera de Azopardo”

Milagro Sala: confermata l’assoluzione nella causa  “Balacera de Azopardo”

Il caso conosciuto dai media come “La balacera de Azopardo” (sparatoria di Azopardo”)  si è occupato di  cosa è successo il 27 ottobre 2007. In questo episodio Alberto “Beto” Cardozo, leader sociale dell’organizzazione Tekure e membro della Rete delle Organizzazioni Sociali, è stato inseguito da Fabián Ávila, l’unico condannato in… »

12.11.2019

Migliaia di manifestanti a Cordoba, in Argentina, in appoggio a Evo Morales

Migliaia di manifestanti a Cordoba, in Argentina, in appoggio a Evo Morales

Migliaia di persone di Cordoba si sono mobilitate nel pomeriggio di lunedì 11 novembre contro il colpo di stato perpetrato il giorno prima in Bolivia contro il governo costituzionale di Evo Morales. Le whipala, emblema della cultura nativa andina e le bandiere dello Stato Plurinazionale sventolavano maestose insieme a quelle… »

11.11.2019

Bolivia. Da Cuba all’Argentina denunciato “golpe” contro Morales

Bolivia. Da Cuba all’Argentina denunciato “golpe” contro Morales

I governi di Argentina, Cuba e Venezuela hanno definito un colpo di Stato i fatti che in Bolivia hanno portato ieri sera alle dimissioni del presidente Evo Morales. Secondo il capo di Stato dell’isola caraibica, Miguel Diaz-Canel, a La Paz c’è stato un attacco “violento e vigliacco” contro la democrazia. »

08.11.2019

Argentina, Alberto Fernández ha definito illegale la detenzione di Milagro Sala

Argentina, Alberto Fernández ha definito illegale la detenzione di Milagro Sala

In un incontro con l’ex presidente dell’Ecuador Rafael Correa il neo eletto presidente dell’Argentina Alberto Fernández ha definito “illegale” la detenzione di Milagro Sala, leader dell’associazione di quartiere di Jujuy Tupac Amaru. “C’è un caso, quello di Milagro Sala, che appena è iniziato il Governo Macri è stata arrestata a Jujuy. »

28.10.2019

La scommessa peronista è salvare l’Argentina. Quanto conta Cristina Fernandez de Kirchner

La scommessa peronista è salvare l’Argentina. Quanto conta Cristina Fernandez de Kirchner

C’è troppa ideologia e poco senso della realtà nel domandarsi se ora che stravinte le elezioni sarà il nuovo capo dello stato, Alberto Fernandez, a dettare la linea politica; o non prevarrà invece quella della sua vice, Cristina Fernandez de Kirchner, già vice di suo marito e poi presidentessa, più… »

28.10.2019

Alberto Fernández vince le elezioni presidenziali in Argentina

Alberto Fernández vince le elezioni presidenziali in Argentina

Nelle elezioni tenutesi domenica 27 ottobre in Argentina, il candidato del Frente de Todos Alberto Fernández è stato eletto nuovo presidente. Accompagnato dall’ex Presidente Cristina Fernández de Kirchner, candidata alla vice-presidenza, secondo i primi dati ha ottenuto più del 48% dei voti. Come era ampiamente previsto, ha sconfitto Mauricio Macri… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 24.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.