Argentina

22.02.2017

Gli argentini in Spagna considerano Macri “persona non gradita” a Madrid

Gli argentini in Spagna considerano Macri “persona non gradita” a Madrid

Attraverso un “Manifesto” pubblicato ieri, la Piattaforma di Argentini in Spagna ha espresso la propria critica sull’accoglienza ricevuta dal presidente Mauricio Macri da parte delle autorità statali e locali. In questo senso, Enrique Borcel (Presidente dell’Osservatorio Ispano-Argentino) ha affermato che “per gli effetti regressivi delle sue politiche economiche e sociali,… »

22.02.2017

Applicano la Legge Bavaglio a manifestanti pacifici, che denunciavano Macri

Applicano la Legge Bavaglio a manifestanti pacifici, che denunciavano Macri

Il governo spagnolo riceve Mauricio… »

22.02.2017

L’altra faccia della visita in Spagna di Macri

L’altra faccia della visita in Spagna di Macri

Questa mattina, nella sessione di controllo del governo, al Congresso dei Deputati e prima dell’arrivo del Presidente Macri, Íñigo Errejón di Podemos ha chiesto al governo di Mariano Rajoy quale fosse la sua posizione rispetto a Mauricio Macri e alle sue politiche economiche e sociali. Possiamo ascoltare l’intervento (in spagnolo) attraverso… »

20.02.2017

Nel giorno del compleanno di Milagro Sala un appello al Papa da un gruppo di preti argentini

Nel giorno del compleanno di Milagro Sala un appello al Papa da un gruppo di preti argentini

Riproduciamo integralmente la traduzione (realizzata da Pressenza Italia) della lettera del Grupo de Curas en la Opción por los Pobres a Papa Francesco in occasione del compleanno di Milagro Sala Lettera aperta a Papa Francesco Francesco, fratello nella fede, con questa lettera vogliamo farti arrivare la nostra preoccupazione come Grupo de… »

17.02.2017

Nora Cortiñas a Morales: “Libertà per Milagro Sala”

Nora Cortiñas a Morales: “Libertà per Milagro Sala”

La storica attivista argentina per i diritti umani Nora Cortiñas, tra le fondatrici dell’organizzazione Madres de Plaza de Mayo-Línea Fundadora si è unita a quanti chiedono a gran voce il rilascio immediato della militante Milagro Sala e degli altri membri della Tupac Amaru, detenuti arbitrariamente dal gennaio 2016 nel carcere di Alto Comadero,… »

12.02.2017

Più agrobusiness (e più lotte)

Più agrobusiness (e più lotte)

Il primo anno di Mauricio Macri come presidente ha confermato il rafforzamento dell’agrobusiness. Più transgenici, benefici per gli imprenditori e strangolamento per i contadini e le popolazioni indigene. Le lotte si moltiplicano. Esenzione di imposte a settori dell’agrobusiness. Disintegrazione dell’area dell’agricoltura familiare e mancanza di dotazioni di bilancio per i… »

08.02.2017

Argentina, Sandra Russo:“occorre internazionalizzare la comunicazione”

Argentina, Sandra Russo:“occorre internazionalizzare la comunicazione”

Abbiamo avuto l’opportunità di incontrare la giornalista e scrittrice Sandra Russo, con la quale ci siamo intrattenuti a lungo discutendo di vari temi. Ne è venuta fuori un’interessantissima e stimolante video- intervista durante il quale si sono affrontate varie tematiche che ci stanno a cuore e che riguardano non solamente… »

06.02.2017

Aziende di Morales dietro l’arresto di Milagro Sala

Aziende di Morales dietro l’arresto di Milagro Sala

di Horacio Verbitsky per Pagina12 – Traduzione di Pressenza Il potente segretario generale del governatorato Freddy Morales e undici legislatori (sette radicali, tre peronisti e un conservatore popolare) hanno acquistato 150 ettari di terreno dalla Banca di Jujuy per 720 mila pesos e alcuni mesi dopo li hanno rivenduti al… »

03.02.2017

Milagro Sala, il carcere delle emozioni di Alto Comedero

Milagro Sala, il carcere delle emozioni di Alto Comedero

A pochi chilometri da San Salvador de Jujuy si ubica il Barrio Alto Comedero, uno dei quartieri più grandi e popolari della provincia che ha finito col marcare fortemente il destino di Milagro Sala. All’interno dell’Alto Comedero infatti Milagro Sala e la sua organizzazione Tupac Amaru hanno costruito migliaia di… »

01.02.2017

Arrestato il torturatore di Marie Anne Erize

Arrestato il torturatore di Marie Anne Erize

E’ di ieri la notizia che la polizia argentina ha arrestato Jorge Olivera, ex militare durante la dittatura civico-militare del generale Videla, e responsabile di crimini contro l’umanità. Questo attempato e distinto signore, che si nascondeva nella casa della ex moglie presso… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.