Abolition 2000

Convertire la “Nuc-lingua” in azione reale per impedire la guerra nucleare, porre fine alla corsa agli armamenti ed eliminare le armi nucleari

Risposta del Consiglio Globale di Abolition 2000 alla dichiarazione congiunta dei capi dei cinque Stati in possesso di armi nucleari sul contrasto della guerra nucleare e la rinuncia alla corsa agli armamenti. L’affermazione dei cinque Stati in possesso di armi…

Opportunità per Abolition 2000

Sabato 28 aprile i rappresentanti di varie organizzazioni anti-nucleari e altri individui si sono riuniti a Ginevra per l’Assemblea Generale Annuale di Abolition 2000. In un incontro su Sfide e Opportunità, Tony Robinson, membro del Comitato di Coordinamento di Abolition 2000, redattore di…

Storica approvazione all’ONU del trattato per la messa al bando delle armi nucleari

Con una votazione finale di 122 paesi a favore, 1 astenuto e 1 contrario (i Paesi Bassi) la conferenza per negoziare un trattato per la proibizione delle armi nucleari ha approvato il testo proposto. Il trattato sarà aperto alle firme…

No a bombe nucleari e F35: insabbiata al Senato la mozione Cotti

Da nove mesi è insabbiata al Senato la mozione “urgente” del Movimento 5 Stelle, primo firmatario il vice capogruppo Roberto Cotti, con la quale si chiede al Governo di impegnarsi a non procedere all’acquisizione dei requisiti hardware e software necessari…

La rete Abolition 2000 candidata al Premio Nobel per la Pace

Abolition 2000, di cui Mondo senza Guerre e senza Violenza fa parte, è una dei 25 candidati al Premio Nobel per la Pace 2015 proposti da Nobel Peace Prize Watch, un’organizzazione fondata per portare avanti i desideri di Alfred Nobel riguardo…