Human Wrongs Watch

Human Wrongs Watch

Everybody talks about human ‘rights’ and this is just great. Nevertheless, human beings have been perpetrating, systematically, all kinds of wrongs–they kill each other, they destroy forests, seas, lands, and atmosphere. Simply, humans are now more than ever under the mercy of two dominant powers: the ‘market lords’ and the ‘war lords’–everything, humans included, are now subject to trade deals. Human wrongs Watch informs about some of the so many human ‘wrongs’–it’s our way to draw your attention. Maybe this initiative can help correct some of our misdoing. human-wrongs-watch.net

25.10.2014

L’Europa al margine dell’arena internazionale

L’Europa al margine dell’arena internazionale

di Roberto Savio * Roma, 22 ottobre 2014 – La nuova Commissione europea assomiglia più ad un esperimento per bilanciare forze opposte che ad una istituzione gestita da qualche tipo di governance. Probabilmente finirà col restare paralizzata dai propri conflitti interni, l’ultima cosa di cui ha bisogno.   Durante la… »

19.07.2014

La tratta di esseri umani è il terzo crimine più redditizio al mondo

La tratta di esseri umani è il terzo crimine più redditizio al mondo

Lavoro forzato spesso significa un salario non retribuito, eccessive ore di lavoro senza riposo, sequestro dei documenti d’identità, poca libertà di movimento, inganni, intimidazioni e violenza fisica e sessuale. ILO/A. Khemka Secondo John Ashe, presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite “non solo la tratta di esseri umani costituisce una delle… »

28.06.2014

I rifiuti plastici e i danni all’ecosistema marino

I rifiuti plastici e i danni all’ecosistema marino

Bottigliette di plastica e rifiuti di un villaggio di Timor Est ricoprono le spiagge di un fiume per poi disperdersi nel mare. Foto di Martine Perret/Onu. UN Release – Cresce la preoccupazione verso la grande quantità di rifiuti plastici che minacciano l’ambiente marino, secondo stime prudenziali annuali, il danno finanziario… »

23.06.2014

La visione comune dei movimenti pacifisti: l’abolizione del militarismo

La visione comune dei movimenti pacifisti: l’abolizione del militarismo

“It Shoots Further Than He Dreams” di John F. Knot. Vignetta di guerra che mostra il Kaiser mentre spara da un cannone con scritto “Militarismo”. 26 marzo 1918 | Autore: John F. Knott | Wikimedia Commons Mairead Maguire*, Discorso di apertura del Peace Event di Sarajevo Come tutti sappiamo, questo… »

26.05.2014

Quanta acqua usiamo?

Quanta acqua usiamo?

Si stima che la Terra contenga 1.400 milioni di km cubici di acqua, ma solo lo 0,003% di questa enorme quantità, circa 45.000 km cubici, rappresenta quelle che sono comunemente conosciute come “risorse idriche” ovvero l’acqua che teoricamente può essere utilizzata per bere, per l’igiene, per l’agricoltura… »

04.04.2014

La guerra per procura degli Stati Uniti in Venezuela

La guerra per procura degli Stati Uniti in Venezuela

26 marzo 2013, John Kerry lascia l’ambasciata statunitense a Kabul a bordo di un elicottero militare Black Hawk. [Foto del Ministero degli Esteri/ Dominio pubblico] Prof. James Petras – TRANSCEND – Protesta, dissenso e guerre terroristiche sono, senza dubbio,… »

25.01.2013

Un quarto del reddito annuale dei 100 maggiori ricchi sufficiente a eliminare la povertà nel mondo

Un quarto del reddito annuale dei 100 maggiori ricchi sufficiente a eliminare la povertà  nel mondo

Da Oxfam International – L’incremento esponenziale di immense ricchezze e crescenti profitti sta… »

08.04.2012

Più anziani che bambini—tra meno di 5 anni

Entro i prossimi cinque anni, per la prima volta nella storia la popolazione degli ultrasessantacinquenni supererà quella dei bambini sotto i cinque anni. L'organizzazione mondiale per la sanità (OMS) fa notare inoltre che a metà del secolo scorso erano 14 milioni le persone nel mondo di età pari o superiore agli 80 anni. »

06.04.2012

Dio, che futuro!

Entro il 2050, la richiesta di energia aumenterà dell’80%; nel mondo, l’inquinamento urbano si avvierà a diventare la prima causa di morte dovuta all’ambiente; il bisogno idrico aumenterà di circa il 55%; e, rispetto ad oggi, aumenteranno di 2,3 miliardi gli abitanti del pianeta che si troveranno a vivere in zone ad alto stress idrico. »

28.03.2012

Egitto: epidemia di afta epizootica minaccia l’intera regione

Roma, 22 marzo 2012 – La FAO lancia l’allarme per l'insorgere di un'epidemia tra il bestiame in Egitto: "Occorre un intervento urgente per controllare una grave epidemia di afta epizootica e ostacolarne la diffusione in Nord Africa e del Medio Oriente. In mancanza si potrebbero avere gravi conseguenze sulla sicurezza alimentare nella regione”. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.