Associazione per i Popoli Minacciati

L'APM dà voce alle vittime delle violazioni dei diritti umani. Assieme alle vittime, ci impegniamo per i diritti delle minoranze etniche, linguistiche e religiose minacciate e perseguitate, dei popoli senza Stato e delle comunità dei popoli indigeni. Senza condizionamenti politici o ideologici rendiamo noti crimini contro l'umanità e accusiamo i responsabili di genocidi, di esodi di massa, di repressioni, di persecuzioni e di discriminazioni. Con il nostro stato consultivo presso le Nazioni Unite abbiamo il diritto di parola alle Conferenze internazionali. In questo modo consentiamo ai rappresentanti di queste minoranze l'accesso agli organi dell'ONU. La nostra organizzazione lavora al livello internazionale: l'APM si trova in Germania, Italia (Sudtirolo), Francia, Svizzera, Austria, Lussemburgo e Bosnia-Herzegowina. www.gfbv.it

Mali: il nuovo presidente lavori per la pacificazione e i diritti umani

APM chiede un lavoro per la pacificazione del paese, la fine dell’impunità e indagini sulle violazioni dei diritti umani commesse In occasione dei festeggiamenti per l’insediamento del nuovo presidente del Mali, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha chiesto indagini…

Darfur: violenza in continuo aumento nel Sudan occidentale

In Darfur la protezione della popolazione civile deve avere la priorità In considerazione della crescente violenza nel Sudan occidentale, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) chiede alla comunità internazionale di aumentare e migliorare la tutela della popolazione civile nel Darfur.…

Gli attivisti indigeni per i diritti umani hanno bisogno di maggiore protezione

In occasione della Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni (9 agosto), l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) vuole ricordare la difficile e pericolosa situazione degli attivisti per i diritti umani indigeni. In molti paesi del mondo gli Indigeni che lavorano per…

Bhutan: cresce il numero di suicidi tra i profughi provenienti dal “paese della felicità”

Il nuovo governo del Bhutan deve accogliere le circa 100.000 persone espulse. In occasione dell’insediamento del nuovo governo del Bhutan, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha chiesto al paese di riammettere i circa 100.000 sud-Bhutanesi espulsi perlopiù a causa…

Cresce la povertà nel delta del Niger nonostante i massicci profitti dell’estrazione petrolifera

L’obbligo di trasparenza chiesto dall’UE mette sotto pressione il governo nigeriano L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha chiesto al governo della Nigeria di rendere conto della gestione dei profitti derivanti dall’estrazione petrolifera. Nonostante gli ingenti profitti generati dall’estrazione petrolifera…

Senz’acqua non c’è vita, Il diritto all’acqua è un diritto umano

Di Hanno Schedler “In un susseguirsi di momenti apparentemente lenti e di infinita maestosità appare improvvisamente oltre i margini della luna un gioiello luccicante, una delicata sfera azzurra avvolta da vorticanti veli bianchi. Emerge pian piano come una perla da…

Il trattato di pace turco-kurdo deve trovare attuazione

Nell’ambito del delicato processo di pace turco-curdo, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) sostiene la nuova “Campagna per una soluzione politica” lanciata e portata avanti dal Partito per la Pace e la Democrazia (BDP) in Turchia. La campagna mira a…

350.000 i profughi in Darfur dall’inizio del 2013

In Sudan occidentale si rischia una nuova tragedia per i profughi se la comunità internazionale non si impegnerà maggiormente nell’invio di aiuti umanitari e per la protezione della popolazione civile. Negli ultimi dieci anni del conflitto del Darfur la situazione…

Etiopia: si inasprisce il conflitto per le grandi dighe e l’acqua del Nilo

La politica dell’acqua dell’Etiopia provoca violazioni dei diritti umani e timori di nuove guerre L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) accusa l’Etiopia di violare i diritti umani della propria popolazione e di provocare possibili conflitti regionali a causa della costruzione…

L’Unione Africana celebra il 50. anniversario della fondazione (25-26 maggio)

APM chiede all’UA maggiore impegno per i diritti umani e nella tutela dei civili nei conflitti In occasione del 50esimo anniversario della fondazione dell’Unione Africana (UA), l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha chiesto alla comunità di stati africani un…

1 18 19 20 21 22