Articolo 21

Articolo 21

Articolo 21, liberi di… è un’associazione nata il 27 febbraio 2002 che riunisce esponenti del mondo della comunicazione, della cultura e dello spettacolo; giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

18.10.2018

La socialdemocrazia radicale di Corbyn piace e sfonda

La socialdemocrazia radicale di Corbyn piace e sfonda

È possibile contestare “l’avidità” del capitalismo finanziario e vincere da sinistra. Il miracolo è possibile. Jeremy Corbyn, entusiasmando i lavoratori e il ceto medio impoverito, ha lanciato la sfida in Gran Bretagna, una delle patrie della socialdemocrazia e dello Stato sociale. Ha capovolto l’impostazione di Tony Blair: dal centrismo liberaldemocratico… »

15.10.2018

Elezioni Baviera. Instabilità ma quadro opposto rispetto a Italia

Elezioni Baviera. Instabilità ma quadro opposto rispetto a Italia

Baviera In Italia sentiremo un mare sciocchezze, mettiamolo in conto. I dati exit poll dicono che Csu (non è partito Merkel ma alleato rissoso) perde maggioranza assoluta e 12 punti, crollano socialdemocratici, non c’è il boom neonazisti auspicato da nostra Informazione progressista https://t.co/wDHbExgEoM. L’altro… »

10.10.2018

Festa del Cinema di Roma 2018. “1938. Quando scoprimmo di non essere più italiani” fa luce sul presente

Festa del Cinema di Roma 2018. “1938. Quando scoprimmo di non essere più italiani” fa luce sul presente

“1938. Quando scoprimmo di non essere più italiani” di Pietro Suber, evento speciale di pre-apertura della Festa del Cinema di Roma 2018, è in programma in prima mondiale lunedì 15 ottobre 2018 alle 21 al cinema Barberini. Opera che sintetizza con ritmo narrativo, attraverso filmati dell’epoca e di oggi, facendo… »

08.10.2018

“Giù le mani dall’informazione”, domani alle 15 conferenza stampa in FNSI

“Giù le mani dall’informazione”, domani alle 15 conferenza stampa in FNSI

L’informazione non si può abolire per decreto. È un bene essenziale per la tenuta democratica del Paese. Lo dimostrano le reazioni di numerosi giornalisti e cittadini agli attacchi mossi dal vicepremier Luigi Di Maio a Repubblica, L’Espresso e ai quotidiani del Gruppo Gedi. Contro gli insulti di chi pensa di… »

04.10.2018

Turchia: confermata in appello la condanna all’ergastolo per 6 giornalisti, tra cui i fratelli Altan

Turchia: confermata in appello la condanna all’ergastolo per 6 giornalisti, tra cui i fratelli Altan

Confermato l’ergastolo per 6 giornalisti in Turchia, tra cui Ahmet Altan, scrittore e giornalista, suo fratello Mehmet, economista e editorialista, e la veterana del giornalismo turco Nazlı Ilıcak, 75 anni. La Corte di Appello del Tribunale penale di Istanbul al termine del processo che li vedeva accusati di “attentato all’ordine… »

01.10.2018

Egitto, Amal Fathy condannata a 2 anni. Il 14 ottobre nuovo processo con accuse di terrorismo

Egitto, Amal Fathy condannata a 2 anni. Il 14 ottobre nuovo processo con accuse di terrorismo

La notizia che mai avremmo voluto riportare e commentare è purtroppo li, nitida e pesante come i caratteri delle parole della sentenza scritta oggi dalla Corte per i reati minori di Maadi, in Egitto, che ha condannato a 2 anni di prigione l’attivista Amal Fathy, moglie di Mohamed Lotfy, direttore… »

24.09.2018

Da Assisi un movimento di opposizione a chi usa le parole come pietre e manganelli

Da Assisi un movimento di opposizione a chi usa le parole come pietre e manganelli

Nel momento in cui nel Cortile di Francesco professionisti e persone di buona volontà lavoravano per mettere un argine all’uso delle parole di odio e alle “bufale” soprattutto in rete, in radio, in televisione e sul web si poteva ascoltare il portavoce del presidente del consiglio – che è cosa… »

22.09.2018

Presentato “La libertà non deve morire in mare”, per capire da chi e da cosa fuggono i profughi

Presentato “La libertà non deve morire in mare”, per capire da chi e da cosa fuggono i profughi

“La libertà non deve morire in mare” è l’intenso documentario diretto e prodotto dal siciliano Alfredo Lo Piero, diffuso da Distribuzione Indipendente e presentato a Roma dal giovane regista con Gabriele Eminente, direttore generale Medici Senza Frontiere; Riccardo Noury, portavoce nazionale Amnesty International Italia; Guardia di Finanza e Guardia Costiera. L’incontro… »

03.09.2018

“Un Mediterraneo di Pace”: a Trapani in 1500 per dire sì all’accoglienza

“Un Mediterraneo di Pace”: a Trapani in 1500 per dire sì all’accoglienza

“Desideriamo mantenere viva la nostra tradizione di città aperta sul Mediterraneo”. Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida si è espresso così dinanzi alle oltre 1500 persone che la scorsa domenica sera hanno partecipato alla manifestazione indetta da moltissime associazioni sul tema dell’accoglienza e integrazione dei migranti. “Un Mediterraneo di Pace”… »

01.09.2018

Venezia 2018. “La favorita”, apologo sul potere attraverso biografie femminili

Venezia 2018. “La favorita”, apologo sul potere attraverso biografie femminili

“La favorita” del regista greco Yorgos Lanthimos ha affascinato il pubblico della mostra di Venezia. Con una narrazione elegante, sontuosa e sensuale, Lanthimos ha trasformato una vicenda storica, accaduta in Inghilterra agli inizi del secolo XVIII, in un apologo sul potere incarnato da donne. Anna Stuart divenne regina di Inghilterra, Scozia e … »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.