Antonio Sempere

Antonio Sempere (Ceuta 1966) è un fotoreporter nato a Ceuta e lavora come freelance per agenzie di stampa internazionali, tra cui France Press (AFP) e Europa Press ed è il corrispondente di Pressenza in Nord Africa. Collabora con diverse associazioni per i diritti umani ed è testimone diretto del dramma della migrazione negli arrivi e nei tentativi di saltare la barriera di Ceuta dei migranti di origine subsahariana che vivono nella boscaglia marocchina vicino a Ceuta, alla frontiera sud dell'Europa.

Il Marocco erige recinzioni alla frontiera di Ceuta e mantiene i suoi impegni con l’UE

Il Marocco ha cominciato ad erigere recinzioni di filo spinato alla frontiera di Ceuta, due mesi dopo l’entrata in massa di migranti, che ha provocato un grave conflitto diplomatico tra Rabat e Madrid, e che ha portato alle dimissioni della…

Andrés García Berrio: “Quel che è successo il 6-F a El Tarajal è un crimine di Stato”

García Berrio ha partecipato alla VI Marcia per la Dignità che ha ricordato, come ogni anno, i 15 migranti che sono morti il 6 febbraio 2014 sulla spiaggia di El Tarajal (Ceuta), cercando di entrare in Spagna via mare. La…

Open Arms: missione compiuta

La nave dell’Ong Proactiva, Open Arms ha attraccato al molo di Crinavis nella baia di Algeciras il 28 dicembre, dopo aver trascorso 8 giorni in mare con 304 persone salvate al largo delle coste della Libia e dopo che le…

Duecento migranti riescono a passare a Ceuta

Circa duecento migranti riescono ad arrivare a Ceuta dopo aver salto la recinzione perimetrale. Testimonianza del nostro collega Antonio Sempere.   Circa duecento migranti sono entrati alle prime ore del mattino dopo aver saltato la recinzione di confine. Circa quaranta sono…

Souad El Begdoury Khammal, per le vittime del terrorismo

  Souad El Begdoury Khammal è la presidentessa dell’Associazione “Vittime del 16 maggio” ed è stata recentemente nominata presidentessa di tutte le vittime del terrorismo in Marocco. Quel giorno del Maggio 2003, Souad perse il marito Abdelwahed el Khamal, noto…

Il Marocco blinda l’area degli accampamenti di migranti nelle montagne vicino a Ceuta

L’intesa tra i Ministri dell’Interno spagnolo e marocchino, a margine dell’incontro svoltosi nella giornata di mercoledì, si è concluso con una dichiarazione d’intenti volta a promuovere l’avvicinamento dei due governi riguardo al controllo globale del fenomeno dell’immigrazione. In pratica, l’accordo…