Antonietta Chiodo

Antonietta Chiodo

Nata a Roma il 2 Aprile 1976, cresciuta a Milano, mi diplomo come perito tipografo nel 1995 lavorando per alcuni anni presso il Corriere della Sera. Ho sempre amato il circuito che crea l’informazione, dal primo tassello che può definirsi la stesura di un articolo alla creazione di stampa in esso. Ero affascinata dalla stampa offset e da quella a torchio avendo come insegnanti i tipografi storici del quotidiano locale milanese. Mi sono occupata sin da bambina di diritti umani essendo cresciuta con una madre profondamente legata alla causa palestinese, cominciando così varie letture che mi hanno trascinata nell’arco degli anni a confrontarmi sempre più la cultura islamica cercando di mantenere una visione individuale ed imparziale delle dinamiche. Amare la pittura sin da bambina mi ha portata a conseguire una mini laurea di disegnatore di animazione ed a collaborare con varie associazioni per eventi grafici e pubblicitari legati al disagio umanitario. Lavori che mi hanno donato profonde soddisfazioni con associazioni quali ANLAIDS e Gruppo Abele, da qui il mio trasferimento a Torino nel 2003. Collaborato per parecchi anni come grafico per Narcomafie la cui direttrice Manuela Mareso è una da cui ho tratto grandi insegnamenti, Animazione Sociale e Cooperazione internazionale da cui nacquero 3 mini libri che vennero applauditi a Bruxelles nel 2006. Insieme ad una equipe di psicologi e mediatori culturali tracciamo sul campo la storia dei minori in Burkina Faso, Marocco e zone desertiche limitrofe trattando i temi dell’ Aids e dei minori nelle carceri. Continuai negli anni il lavoro di collaborazione con alcuni giornali locali e soprattutto con associazione del BDS per il boicottaggio dei prodotti israeliani. Inizio 2013 mi trasferì per alcuni mesi in Brasile in una scuola che si occupava di scolarizzazione e protezione per i bambini delle favelas. Rientrata obbligatoriamente causa tumulti nelle zone di Salvador de Bahia nel 2013 ripresi il mio lavoro di cronista scrivendo ed intervistando sempre in merito alla diversità di culture nelle relazioni odierne. Ho sempre condotto il mio lavoro cercando di trarre più insegnamenti possibili dalle persone che si sono trovate a percorrere con me un percorso, legata alle filosofie buddhiste cerco sempre di relazionarmi senza alcun giudizio. Non credo che la guerra possa essere un vettore per la pace, credo nei ponti, nei confronti e nell’ascolto.

15.08.2017

Palestina, il gatto e il topo e i bambini in trappola

Palestina, il gatto e il topo e i bambini in trappola

Si dice che gli incubi peggiori si muovano silenziosi nel buio e indossino divise militari sfuggendo con passi leggeri lungo l’asfalto.  Questa notte nel villaggio neanche il suono del motore del blindato distrae. Il mezzo resta fermo nella notte accanto ad un lampione dalla luce fioca, l’uomo è in assetto… »

12.07.2017

Vivere l’era dello stupro di gruppo: intervista a Mauro Lo Castro

Vivere l’era dello stupro di gruppo: intervista a Mauro Lo Castro

 L’opinione pubblica in questi giorni si è mossa, attraverso i  media e social network, per evidenziare il proprio disgusto e lo sgomento provato nell’apprendere dello stupro patito per lungo tempo da una adolescente del sud Italia. A capo dello squallido piano vi è stato, stando alle indagini effettuate dagli inquirenti… »

23.05.2017

Palestina, bambini obbligati a crescere troppo in fretta

Palestina, bambini obbligati a crescere troppo in fretta

Nelle ultime settimane la West Bank palestinese è famosa per le numerose reazioni a favore dei detenuti impegnati nella protesta nonviolenta da ben trentasei giorni, il danno maggiore lo stanno purtroppo subendo come era prevedibile i più giovani attraverso azioni punitive quotidiane. Sono infatti aumentate nelle ultime settimane le incursioni… »

22.05.2017

A Niscemi approda la Carovana Migranti grazie al No Muos

A Niscemi approda la Carovana Migranti grazie al No Muos

La zona di Niscemi nel sud Italia è oramai famosa per le lotte contro l’intromissione degli Stati Uniti d’America in territorio italiano, non solo a causa dell’invasione delle proprie basi militari ma anche per avere creato negli ultimi anni un presidio non indifferente che ha visto la stabilizzazione di ben… »

18.03.2017

Maher Shawamreh: comunico attraverso la danza con tutte le culture del mondo

Maher Shawamreh: comunico attraverso la danza con tutte le culture del mondo

Questa volta parliamo di Palestina in relazione all’arte. Un territorio sotto occupazione, che vive incursioni armate ogni giorno e ogni notte, oggi ci racconta attraverso la voce del maestro di danza e direttore della scuola d’arte di Ramallah Maher Shawamreh come comunicare la pace attraverso l’estensione dell’anima, superando così i… »

07.02.2017

Parlamento d’Israele viola nel silenzio accordi di Oslo, appello di UAWC

Parlamento d’Israele viola nel silenzio accordi di Oslo, appello di UAWC

Nelle ultime ore nel parlamento israeliano si è attuata la decisione che rende eseguibile allo stato di fatto l’ inserimento delle colonie illegali in territorio palestinese in fascia C, violando gli accordi di Oslo e rendendole così sotto il totale controllo delle leggi sioniste. Tutto queste è accaduto nel silenzio… »

06.02.2017

Ancora un atto terroristico di Israele sulla Striscia di Gaza

Ancora un atto terroristico di Israele sulla Striscia di Gaza

La Striscia di Gaza, nella giornata del 6 febbraio 2017, vive l’ennesimo atto punitivo nei confronti della popolazione, chiusa all’ interno dell’enclave a causa della politica blocca-confini dello stato d’Israele. Nelle prime ore di oggi un razzo – non è ancora accertato se per mano di Hamas o dei Salafiti… »

06.02.2017

Palestina, l’UAWC vince contro l’ostruzionismo d’Israele

Palestina, l’UAWC vince contro l’ostruzionismo d’Israele

L’UAWC (Union of Agricultural Work Committees) nasce grazie alla forza di gruppi volontari costituiti da agricoltori e agronomi per la tutela dei diritti dei contadini e dei territori palestinesi. A causa della confisca delle terre e dell’acqua da parte dello stato d’Israele migliaia di ettari coltivabili rischiano di scomparire. La… »

15.01.2017

I minori non accompagnati chiedono solo di essere protetti

I minori non accompagnati chiedono solo di essere protetti

Tra il 2015 e il 2016 mi trovai a lavorare con tecnici e soccorritori della Croce Rossa delle coste calabresi. Incontrando i migranti mi resi presto conto di quali fossero i loro reali sogni; non era difficile, perché fu possibile leggere la verità nei loro occhi. Una dignità titanica che… »

08.01.2017

Camion palestinese travolge Gerusalemme mentre si chiede grazia per i militari israeliani colpevoli di omicidio

Camion palestinese travolge Gerusalemme mentre si chiede grazia per i militari israeliani colpevoli di omicidio

E’ di poche ore fa la notizia di un camion scagliato da un uomo palestinese contro soldati israeliani alle porte di Gerusalemme Est: alle 14.00 di oggi le fonti diplomatiche confermano 4 morti e 15 feriti. L’ uomo, il cui nome è stato da poco reso noto come Sami al… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.