Anna Polo

Impegnata da anni nel campo della pace e della nonviolenza, ha coordinato la commissione dedicata a questo tema nella Regionale Umanista Europea del 2003 (riunione di Praga) e 2004 (riunione di Budapest) e nel Forum Umanista Europeo del 2006 a Lisbona e del 2008 a Milano. Nel 2009 ha fatto parte dell'equipe relazioni della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Attualmente partecipa a Mondo senza guerre e senza violenza.

25.02.2017

Aiutare chi è in pericolo, una costante nella storia

Aiutare chi è in pericolo, una costante nella storia

Nei momenti più drammatici e violenti della storia dell’umanità c’è sempre stato qualcuno che ha fatto la scelta coraggiosa di ascoltare la propria coscienza e di aiutare chi era perseguitato e in pericolo. Questo significava sfidare leggi spietate e occupazioni militari ed esporsi alla possibilità di rappresaglie feroci, eppure in… »

15.02.2017

Podemos, Errejón, Iglesias: quello che i media non dicono

Podemos, Errejón, Iglesias: quello che i media non dicono

I media italiani hanno presentato la vittoria di Pablo Iglesias al congresso di Podemos come una svolta a sinistra, come il trionfo di una linea radicale su quella più moderata del suo rivale Iñigo Errejón, ma le cose stanno davvero così? Ne parliamo con Gabriela Amaya, redattrice di Pressenza a… »

19.01.2017

Giulio Regeni, Riccardo Noury: “Abbiamo ancora molto da dire e da fare”

Giulio Regeni, Riccardo Noury: “Abbiamo ancora molto da dire e da fare”

Per continuare a chiedere “Verità per Giulio Regeni” Amnesty International Italia ha organizzato una manifestazione nazionale all’Università La Sapienza di Roma il 25 gennaio, a un anno dalla sua scomparsa al Cairo. Durante una video intervista abbiamo parlato di questa drammatica vicenda con Riccardo Noury, portavoce italiano di Amnesty. »

04.01.2017

Tarak Kauff: come Veterani per la Pace, lottiamo contro l’oppressione violenta degli esseri viventi

Tarak Kauff: come Veterani per la Pace, lottiamo contro l’oppressione violenta degli esseri viventi

Veterans For Peace è un’organizzazione globale di veterani militari e loro alleati, che punta a costruire una cultura di pace usando la propria esperienza,  informando l’opinione pubblica sulle vere cause e gli enormi costi delle guerre e utilizzando metodi nonviolenti. Abbiamo intervistato Tarak Kauff, membro del Consiglio Nazionale di… »

03.01.2017

Joseph Hock, attivista di Standing Rock: la spiritualità è l’essenza del nostro movimento

Joseph Hock, attivista di Standing Rock: la spiritualità è l’essenza del nostro movimento

Abbiamo parlato con Joseph Hock,  che ha passato mesi a Standing Rock, è stato arrestato e si definisce un fratello. Tu e altri attivisti siete stati colpiti da lacrimogeni, pallottole di gomma, spray al peperoncino e idranti a temperature sotto zero. Che cosa ti dà la forza… »

23.12.2016

Attentati terroristici, il copione si ripete

Attentati terroristici, il copione si ripete

Senza cadere in un complottismo fine a se stesso, il ripetersi puntuale di alcune circostanze a ogni attentato terroristico rivendicato dall’Isis o da Al Queda dovrebbe per lo meno suscitare qualche dubbio, domanda e riflessione. Settembre 2001: tra le macerie della Torri Gemelle di New York viene ritrovato il passaporto… »

14.12.2016

Crystal Zevon: la lotta a Standing Rock ha una forte base spirituale

Crystal Zevon: la lotta a Standing Rock ha una forte base spirituale

La videografa Crystal Zevon partecipa attivamente alle attività dei Defenders of the Black Hills per eliminare le miniere di uranio e ha passato varie settimane a Standing Rock, sostenendo i protettori dell’acqua nella loro lotta contro il progetto dell’oleodotto Dakota Access. Ecco la sua intervista. Che atmosfera hai trovato a… »

18.11.2016

David Swanson: puntiamo a costruire un movimento per la pace quale non si vedeva da otto anni

David Swanson: puntiamo a costruire un movimento per la pace quale non si vedeva da otto anni

Dopo lo shock seguito all’elezione di Donald Trump, molti hanno cominciato a chiedersi come contrastare l’ondata di razzismo, xenofobia e discriminazione suscitata dalle sue posizioni. Le proteste si sono diffuse in tutti gli Stati Uniti e stanno iniziando a sorgere le prime forme di resistenza. Che prospettive può avere tutto… »

17.11.2016

Stati Uniti, comincia la resistenza anti-Trump

Stati Uniti, comincia la resistenza anti-Trump

Lo shock, l’incredulità e l’angoscia seguiti all’elezione di Donald Trump sono stati presto seguiti da un’ondata di proteste e dai primi tentativi di organizzare la resistenza alle misure razziste, xenofobe, misogine e islamofobiche preannunciate dal nuovo presidente. Secondo il sito Democracy Now! vari sindaci da New York e Seattle… »

09.11.2016

La vittoria di Trump è il trionfo dell’anti-umanesimo, ma non la fine della storia

La vittoria di Trump è il trionfo dell’anti-umanesimo, ma non la fine della storia

La vittoria di Donald Trump nelle elezioni presidenziali USA rappresenta senza alcun dubbio il trionfo dell’anti-umanesimo nella sua forma più razzista, xenofoba, fanatica, misogina e neo-fascista, rispetto alla versione “light”, rispettosa dei diritti di donne e gay, ma pur sempre guerrafondaia e neo-liberista di Hillary Clinton. Dopo il primo shock,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.