Agenzia DIRE

Agenzia DIRE

La DIRE è una delle principali agenzie di stampa nazionali, trasmette sui propri notiziari multimediali tutte le notizie dell'ultimo minuto, approfondimenti, interviste, newsletter tematiche. Specializzata in politiche parlamentari e di governo, oltre che esteri, sanità, ambiente, welfare, politiche regionali e locali, giovani. Su Dire.it pubblica, ogni giorno, tutte le principali notizie. E' presente su tutto il territorio nazionale con sei sedi, cinquanta giornalisti e corrispondenti da tutte le regioni.

28.05.2018

Turchia, il Tribunale dei popoli: Erdogan “criminale di guerra”

Turchia, il Tribunale dei popoli: Erdogan “criminale di guerra”

Lo Stato turco e il presidente Recep Tayyip Erdogan “sono responsabili di crimini di guerra”, secondo la sentenza di un Tribunale internazionale di opinione sui curdi e la Turchia. Il Tribunale Permanente dei Popoli, fondato nel 1979 per produrre documenti, raccomandazioni e testimonianze utili alla difesa dei diritti fondamentali e… »

26.05.2018

Irlanda, vittoria netta del sì al referendum sull’aborto

Irlanda, vittoria netta del sì al referendum sull’aborto

Storica vittoria in Irlanda, con il 68% dei cittadini che ha espresso parere favorevole al referendum sulla legalizzazione dell’aborto. La vittoria del sì di oggi, con una percentuale di votanti pari a quanto sembra al 70% della popolazione, suggella il trionfo del fronte favorevole all’abrogazione dell’articolo 8 della Costituzione. Un segno da parte di un popolo,… »

25.05.2018

Marocco: in sciopero della fame oppositore del Rif

Marocco: in sciopero della fame oppositore del Rif

 Nasser Zefzafi, figura di spicco del movimento di protesta nella regione marocchina del Rif, ha cominciato uno sciopero della fame denunciando “torture e trattamenti disumani” ai quali sarebbe stato sottoposto in carcere. Secondo un avvocato dell’attivista, Naima El Gallaf, “l’amministrazione penitenziaria non ha rispettato la legge sul trattamento dei prigionieri”. »

24.05.2018

Mali, l’Onu: da febbraio 4.500 i profughi accolti in Burkina Faso

Mali, l’Onu: da febbraio 4.500 i profughi accolti in Burkina Faso

L’Unhcr, l’Alto commissariato Onu per i rifugiati, fa sapere tramite il proprio profilo Twitter di aver accolto un altro convoglio di richiedenti asilo proveniente dal Mali, nel campo profughi di Mentao, in Burkina Faso. Da febbraio l’agenzia Onu ha assistito già 4.500 richiedenti asilo maliani a cui ha offerto protezione,… »

23.05.2018

Nicaragua. Madelaine, voce degli studenti: non torniamo indietro

Nicaragua. Madelaine, voce degli studenti: non torniamo indietro

“Dalla strada di rivoluzione civile e pacifica che stiamo intraprendendo in Nicaragua, non si torna indietro”. Contattata telefonicamente dall’Agenzia ‘Dire’, Madelaine Caracas, 20 anni, parla quasi sussurrando. Le sue parole, pero’, sono pietre per il governo di Daniel Ortega. Per i media nicaraguensi indipendenti, Madelaine e’ la ragazza che ha… »

22.05.2018

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

La pace si raggiunge solo con il contributo delle donne: a sottolinearlo attiviste intervenute a un forum regionale convocato ad Addis Abeba per negoziare la tregua e la fine del conflitto armato in Sud Sudan.   A prendere posizione è stata l’alleanza della società civile South Sudan Women Coalition. Le… »

17.05.2018

Omofobia, l’UE lancia appello social: “Condividi la bandiera arcobaleno”

Omofobia, l’UE lancia appello social: “Condividi la bandiera arcobaleno”

Oggi in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia; per questo il Parlamento Europeo, attraverso i suoi canali social, lancia un appello agli internauti: condividere una foto della bandiera arcobaleno “se sei d’accordo sul fatto che le discriminazioni sulla base dell’orientamento sessuale… »

14.05.2018

Gerusalemme, apre l’ambasciata Usa. Scontri a Gaza, 18 palestinesi uccisi

Gerusalemme, apre l’ambasciata Usa. Scontri a Gaza, 18 palestinesi uccisi

Sono almeno 18 i palestinesi uccisi da militari israeliani nel corso delle proteste contro l’inaugurazione dell’ambasciata degli Stati Uniti a Gerusalemme: lo hanno riferito responsabili del ministero della Sanità della Striscia di Gaza, dove sono state soccorse le vittime. A perdere la vita, presso il confine tra Gaza e Israele,… »

12.05.2018

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Una mobilitazione popolare, con proteste e anche atti di sabotaggio, ha spinto il governo dell’Etiopia a sospendere una licenza per lo sfruttamento di miniere d’oro accordata a un’azienda proprietà dell’imprenditore più ricco del Paese. Il provvedimento ha colpito la Mohammed International Development Research and Organization Cos. (Microc), titolare dal 1998… »

10.05.2018

Libia, Msf: Migranti detenuti a Zuwara in condizioni disumane

Libia, Msf: Migranti detenuti a Zuwara in condizioni disumane

Medici Senza Frontiere (Msf) è molto preoccupata per la sorte di circa 800 migranti e rifugiati trattenuti in un centro di detenzione estremamente sovraffollato nella città portuale di Zuwara, a circa 100 chilometri a ovest di Tripoli. Alcuni uomini, donne e bambini sono detenuti in condizioni disumane da più di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.