L’Assemblea Cittadina Contro la Guerra ha convocato questa mattina sul ponte Santa Trinita, nel centro storico di Firenze, un nuovo presidio contro la guerra in Ucraina, il primo di una serie di eventi mirati a tener vivo lo spirito pacifista fiorentino.

Il ponte è diventato un luogo simbolo per ribadire la necessità di costruire nuovi legami fra i popoli e rompere le barriere conflittuali volute dai guerrafondai, dagli interessi dei venditori di armi e dai nuovi nazionalismi.