armi

L’arsenale della democrazia, lo scontro tra imperi e le politiche attive di pace

C’è un salto di qualità nel paradigma della guerra per il ri/posizionamento globale delle superpotenze. Lo esplicita il discorso del presidente Joe Biden in visita il 3 maggio scorso alla Lockheed Martin, la più grande fabbrica di armamenti al mondo,…

Missione Guterres predestinata al fallimento. I limiti e le contraddizioni delle Nazioni Unite. Intervista a Roberto Savio

La pace da perseguire, i crimini di guerra da perseguitare: questa la mission principale delle Nazioni Unite alla loro nascita, questa la grande illusione in 77 anni di guerre. Il fallito tentativo di mediazione di Guterres ne è l’ennesima dimostrazione.…

La politica della guerra e quella della pace

La definizione di Von Clausewitz secondo cui “la guerra è la prosecuzione della politica con altri mezzi”, è talmente presente in tanti talk-show, dibattiti e discussioni da bar che finisce per persuaderci fino a legittimare la guerra e rendercela in…

L’andamento della guerra in Ucraina

Su questo tema, sulla rivista “Difesaonline”, è stata pubblicata una analisi di Andrea Gaspardo, di cui segnaliamo alcuni dati. “I russi non solo non stanno rallentando il ritmo delle loro operazioni aeree, ma lo stanno addirittura accelerando. La campagna di…

Israele e l’esportazioni di armi

Keren Assaf e Jonathan Hempel , ebrei israeliani, sono attivisti antimilitaristi e direttori di un database sull’esportazione militare e la sicurezza israeliana. L’agenzia ANBAMED informa della pubblicazione sulla rivista “MondoWeiss” di una loro riflessione sul ruolo di Israele nel mercato…

La spesa militare mondiale supera per la prima volta i 2 trilioni di dollari

La spesa militare globale totale è aumentata dello 0,7% in termini reali nel 2021, per raggiungere i 2113 miliardi di dollari. I cinque maggiori spenditori nel 2021 sono stati gli Stati Uniti, Cina, India, Regno Unito e Russia, che insieme…

L’aumento delle spese militari porta solo insicurezza: cambiamo direzione e investiamo nella Pace

Aumentano ancora le spese militari mondiali (oltre 2.100 miliardi in un anno: record storico) mentre il mondo avrebbe bisogno di investimenti sociali, di lotta alle disuguaglianze, per la salvaguardia dell’ambiente e la lotta al cambiamento climatico. Sbilanciamoci e Rete Italiana…

Export di armi, un affare per l’industria italiana

Vi segnaliamo che sul numero del 17 aprile de ‘L’Espresso’ si parla dell’export italiano. Nel settimanale su questo tema vi è un articolo di Carlo Tecce. La legge vieterebbe di fornire armamenti agli stati che non rispettano i diritti umani.…

Firenze contro la guerra, di nuovo sul ponte

L’Assemblea Cittadina Contro la Guerra ha convocato questa mattina sul ponte Santa Trinita, nel centro storico di Firenze, un nuovo presidio contro la guerra in Ucraina, il primo di una serie di eventi mirati a tener vivo lo spirito pacifista…

Il Senato si pronuncia: “Solo la contro-violenza può fermare la violenza”. Una votazione vergognosa

Ieri il Senato ha confermato la fiducia al Governo sul decreto Ucraina (214 sì, 35 no, 0 astenuti), approvando così, in via definitiva, l’invio delle armi in Ucraina e dei soldati italiani sulle sue frontiere. Eppure altre soluzioni al conflitto…

1 2 3 27