L’organizzazione Processo Sociale di Garanzia per il Lavoro dei Difensori dei diritti umani (PSG-Garanzie per i diritti umani) ha confermato questa domenica l’omicidio del leader sociale Ángel Miro Cartagena, ricordando che il leader sociale è stato trovato assassinato nel fiume Urama del comune di Dabeiba, situato nel dipartimento colombiano di Antioquia.

Miro Cartagena era stato denunciato come disperso dalla stessa organizzazione, che chiede garanzie affinché i leader sociali possano esercitare il loro lavoro. “Riteniamo lo Stato colombiano responsabile della mancanza di garanzie per le persone che difendono i diritti umani”, ha aggiunto PSG-Garanzie.

Miro Cartagena faceva parte dell’Associazione Comunitaria dei Produttori di Caffè di alta qualità di Dabeiba (APROCAD) ed è stato visto per l’ultima volta nel settore Llano Grande del comune di Urama, situato a Norte de Santander.

L’Istituto di Studi per lo Sviluppo e la Pace (Indepaz) afferma che quest’anno sono stati assassinati 74 leader sociali e 26 ex combattenti nell’ambito del processo di pace firmato tra lo Stato colombiano e le ex Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC-EP).

Fonti: https://www.telesurtv.net/news/colombia-asesinan-lider-social-reportado-desaparecido-20210620-0021.html