Il sesso senza consenso è stupro: cambia la legge in Danimarca

17.12.2020 - Riccardo Noury

Quest'articolo è disponibile anche in: Francese, Greco

Il sesso senza consenso è stupro: cambia la legge in Danimarca
(Foto di Amnesty International)

Il 17 dicembre il Parlamento danese ha approvato la legge che, dopo la firma della Regina, riconoscerà che il sesso senza consenso è stupro.

Finalmente viene gettata nella pattumiera della storia una legislazione antiquata e pericolosa sullo stupro, che ha favorito la persistenza di stereotipi e stigmatizzazioni e ha alimentato l’impunità per gli stupratori.

Secondo dati del Ministero della Giustizia, ogni anno in Danimarca 11.400 donne sono sottoposte a stupro o a tentato stupro. Una ricerca dell’Università della Danimarca del Sud stima che il numero possa essere oltre il doppio. Ciò nonostante, nel 2019 vi sono state solo 1.017 denunce di stupro, che hanno dato luogo a neanche 80 condanne.

In Italia, Amnesty International ha lanciato la campagna “Io lo chiedo” per ottenere un’analoga modifica alla legislazione vigente in materia di stupro.

 

Categorie: Diritti Umani, Europa
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.