Kentucky, commutate due condanne a morte

13.12.2019 - Riccardo Noury

Kentucky, commutate due condanne a morte
(Foto di Flickr)

Nei giorni che precedevano la ventiduesima e ultima esecuzione dell’anno negli Usa, il governatore uscente del Kentucky Matt Bevin è andato nella direzione contraria, commutando in ergastolo le condanne a morte di due dei prigionieri da più lungo tempo nel braccio della morte dello stato, rispettivamente 31 e 36 anni: il 6 dicembre quella di Gregory Wilson (il cui processo all’epoca venne definito “una parodia della giustizia” e il 9 dicembre quella di Leif Halvorsen, protagonista di una “straordinaria storia di ravvedimento” che lo ha portato a conseguire due lauree.

In ragione della loro età avanzata, entrambi i detenuti potranno chiedere di essere rimessi in libertà condizionata.

 

Categorie: Diritti Umani, Nord America
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.