Santiago del Cile, migliaia di dimostranti per la Dignità

23.11.2019 - Redacción Chile

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Santiago del Cile, migliaia di dimostranti per la Dignità
(Foto di Micky Hirsch)

Come ogni venerdì e per la quinta volta, Plaza Italia, recentemente ribattezzata Plaza de la Dignidad, è stata nella capitale cilena il punto d’incontro di migliaia di manifestanti che hanno protestato dalle 17 fino a tarda notte. Intorno alle 20 la folla riempiva il tratto dalla Avenida Vicuña Mackenna alla stazione della metropolitana di Salvador, per disperdersi attraverso l’Alameda fino alla sede centrale dell’Università Cattolica, il Parque Forestal e l’altra sponda del fiume. I manifestanti esprimevano tra l’altro la sfiducia nell’accordo che i partiti politici del governo e alcuni dell’opposizione hanno firmato per portare, dicono, a una nuova Costituzione e chiedevano una soluzione al problema delle pensioni.

Intorno alle 22 la repressione dei Carabineros aveva finito di spazzare via i manifestanti, oscurando tutta la zona, quando un ultimo passaggio dei motociclisti ha espresso ancora una volta il malcontento e la richiesta di dignità.

Questo primo video di Oleg Yasinsky è stato girato all’arrivo in piazza:

Questo secondo video di Oleg Yasinsky mostra il trasferimento di un ferito in ambulanza da parte della brigata di volontari della salute:

Infine questo video di Claudia Aranda mostra il passaggio dei motociclisti per l’Alameda dopo le 22:

 

Categorie: Nonviolenza, Sud America, Video
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 09.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.